Napoli, Reina tra la Spagna e il sogno scudetto: c’è Skorupski

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Offerte dalla Spagna per il portiere di Sarri. Skorupski in cima alla lista delle alternative

LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 26 maggio
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO NAPOLI REINA DE LAURENTIIS / Quest'oggi il Napoli ha annunciato il rinnovo di Dries Mertens, continuando la sua corsa alla conferma della rosa titolare di Maurizio Sarri. Come ribadito anche da De Laurentiis, gli errori commessi quest'oggi con le piccole del campionato non potranno essere ripetuti. Gli azzurri punteranno allo scudetto, anche se restano ancora da chiarire alcuni punti chiave. 

Uno di questi non può che essere il futuro di Pepe Reina, in dubbio in vista del prossimo calciomercato Napoli. Il portiere spagnolo rappresenta il capitano morale della squadra, in grado di dirigere il reparto difensivo e tenere unito lo spogliatoio. Il suo ruolo è dunque tra quelli chiave ma, dati i 34 anni e qualche prestazione non all'altezza del suo passato, il Napoli pare intenzionato a non prolungare l'accordo, almeno per il momento. Il suo contratto scadrà nel 2018 e l'estremo difensore vorrebbe chiarezza. Le offerte dalla Spagna non mancano e, dopo lo screzio avuto durante la cena di fine anno, è oggi innegabile che questa vicenda sia oggi in primo piano.

Calciomercato Napoli, Reina tentato dalla Liga: c'è l'idea Skorupski

Con Sepe e Rafael che sembrano destinati all'addio, non riuscendo a trovare spazio nella rosa di Sarri, Giuntoli era già da tempo a lavoro per individuare il giusto profilo nel ruolo di secondo portiere. Tanti i nomi di giovanissimi e meno, da far crescere per un anno alle spalle di Reina, per poi ereditare i pali azzurri. In Italia Skorupski si è messo in mostra in questa stagione, scatenando gli interessi di molti club, pronti a portarlo alla propria corte nel prossimo calciomercato

Il classe '90 è di proprietà della Roma e, anche se trattare con i giallorossi non sarà semplice, un ruolo da titolare a Napoli o magari da secondo per un anno, alle spalle di un 34enne, sarebbe di certo per lui preferibile a lottare spalla a spalla con Alisson, che di fatto rappresenta il futuro del club capitolino. Il Napoli ha dunque le sue alternative, soprattutto se Reina dovesse lasciarsi tentare da un ritorno in Liga, avendo la garanzia di un contratto almeno fino al 2020, con Leno, Perin e non solo ad aggiungersi alla lista

De Laurentiis dovrà ora valutare se andare incontro al proprio giocatore, salvaguardando la stabilità dello spogliatoio in vista di una stagione delicata e cruciale per la crescita del progetto. In caso contrario ci si ritroverebbe di certo con un portiere di qualità ma, con Champions, campionato e Coppa Italia, lasciar andare via la personalità di Reina è un passo da compiere con estrema calma.

Luca Incoronato @_n3ssuno_