Inter-Udinese, da Pizarro a Samir: affari di mercato passati e futuri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:55

Cinque anni fa lo scambio che portò Handanovic in nerazzurro per Faraoni e un conguaglio in denaro

LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 26 maggio
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO INTER UDINESE / Sin dagli '80 del secolo scorso, Inter e Udinese hanno concluso diversi affari nelle varie sessioni di calciomercato. Tantissimi i giocatori che si sono trasferiti da Milano a Udine e viceversa a cominciare dai vari Muraro, Causio, Selvaggi, Collovati e Minaudo. L'asse si è rinforzato ulteriormente negli anni '90: dapprima con il passaggio di Antonio Paganin dai friulani ai nerazzurri, poi con il trasferimento in senso contrario di Mandorlini in bianconero. Molto fruttuosa fu soprattutto l'estate del 1992, allorché andò in porto un doppio scambio, con Manicone e Rossini che approdarono ad Appiano Gentile, mentre Desideri e Delvecchio finiro all'Udinese. Tre anni dopo fu il turno di Bia, prima che il flusso si interrompesse per ben undici stagioni. Nel 2005, per 12 milioni di euro, David Pizarro fu acquistato dall'Inter, ma chiuso da Veron che ceduto l'estate successiva alla Roma. Altro scambio nel 2012, quando i nerazzurri presero l'attuale portiere Handanovic per Faraoni ed un conguaglio in denaro. L'affare più recente riguarda infine lo scorso gennaio, quando il giovane Gnoukouri fu ceduto in prestito all'Udinese, senza mai riuscire ad esordire a causa di un problema al cuore.

Calciomercato Inter, in estate assalto a Samir

A fronte di un passato molto fruttuoso, il calciomercato Inter e il calciomercato Udinese potrebbero tornare ad incrociarsi anche la prossima estate. I nerazzurri hanno seguito a lungo il terzino destro svizzero Silvan Widmer, ma a luglio il vero obiettivo gioca sulla corsia opposta e porta il nome di Samir. Il brasiliano classe 1994, che salterà la sfida del 'Meazza' per un infortunio al ginocchio, si è reso protagonista di una buona prestazione in maglia bianconera, ma i friulani vorrebbero tenerlo almeno per un'altra stagione per riuscire a valorizzarlo ulteriormente. Obiettivo meno concreto è invece il 20enne portiere Alex Meret, attualmente in prestito alla Spal, sul quale sembrano in vantaggio Napoli e Juventus.