Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33

Il portiere potrebbe essere escluso dai titolari in caso di mancato rinnovo

LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 26 maggio
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO MILAN DONNARUMMA / Si fanno sempre più tesi i rapporti tra il Milan e Gianluigi Donnarumma, in scadenza di contratto nel giugno 2018. Tutti i quotidiani sportivi sono oggi concordi nel riportare la notizia di calciomercato Milan dell'ultimatum posto dalla dirigenza rossonera al portiere classe 1999: o rinnovi o non giochi. Il portiere rischierebbe di essere spedito in panchina o addirittura in tribuna per un'intera stagione nell'eventualità in cui non si riesca a trovare un accordo per il prolungamento del contratto.

Secondo quanto scrive 'Tuttosport', Fassone, Mirabelli e Raiola (agente del giocatore) si sono già incontrati in 'gran segreto' dopo il closing e si rivedranno la settimana prossima per il vertice decisivo di calciomercato: il Milan offre un rinnovo quinquennale a 3-3,5 milioni di euro a stagione a salire, mentre il procuratore chiede di più (5 milioni a stagione?) e potrebbe inserire nella trattativa la richiesta di un ulteriore adeguamento dell'ingaggio anche per l'altro suo assistito Bonaventura (contratto già rinnovato a gennaio). Sullo sfondo, resta forte l'interesse del Manchester City, ma anche Juventus, United e Real Madrid sono state accostate in passato al giocatore (che Raiola ha proposto anche all'Inter!).

Calciomercato Milan, il messaggio di Montella a Donnarumma

L'allenatore del Milan Vincenzo Montella ha parlato recentemente di 'Gigio' Donnarumma, inviando un messaggio diretto proprio al giovane e talentuoso portiere rossonero: “La società sta facendo degli sforzi enormi per riconoscere le grandi qualità di Gigio. Voglio bene come a un figlio a Donnarumma ma ora deve fare una scelta e deve capire cosa vuole fare da grande. Ma con la massima serenità perché la società sta facendo di tutto per tenerlo”.