Calciomercato Milan, da Conti a Morata: il punto sugli acquisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10

Diamo un’occhiata a quelli che sono gli obiettivi rossoneri in entrata

CALCIOMERCATO MILAN ACQUISTI / Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli vogliono costruire un grande Milan e dimostrare quanto serio sia il progetto della nuova società. Tanti dubbi sono emersi nei mesi scorsi sulla proprietà targata Yonghong Li, però in sede di calciomercato c'è la volontà di intervenire in maniera importante e consegnare a Vincenzo Montella una squadra che nella prossima stagione possa lottare per entrare in Champions League. Per fare ciò, serviranno investimenti sostanziosi nel calciomercato Milan estivo per rinforzare ogni reparto e far compiere il salto di qualità di cui l'organico necessita.

Calciomercato Milan: la situazione della campagna acquisti

In difesa il Milan ha chiuso per l'arrivo di Mateo Musacchio dal Villarreal, che ha già sostenuto le visite mediche e presto firmerà un contratto quadriennale da circa 2,5 milioni di euro netti annui. Al club spagnolo andrà una cifra attorno ai 18 milioni, bonus inclusi. Potrebbe arrivare anche un altro difensore centrale, però adesso la dirigenza è concentrata sulle fasce difensive. A sinistra l'obiettivo è Ricardo Rodriguez, per il quale l'assalto finale partirà dopo lo spareggio salvezza del Wolfsburg. Mirabelli è pronto al blitz in Germania: altro affare da circa 18 milioni per il 24enne svizzero. A destra si punta su Andrea Conti dell'Atalanta e la prossima settimana può essere decisiva, anche perché il ragazzo vuole conoscere in fretta il proprio destino.

A centrocampo è praticamente chiusa l'operazione riguardante Franck Kessié, anche se non è ancora chiara la formula del trasferimento e del pagamento dei 28 milioni del cartellino. Alcune indiscrezioni hanno rivelato la possibilità che il Milan prelevi il 19enne ivoriano con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto, così da ridurre l'esborso immediato di denaro e non farlo ricadere su un bilancio 2017 che sarà parecchio in perdita. Fassone e Mirabelli cercano anche un centrocampista da mettere davanti alla difesa. Il nome forte in questi giorni è quello di Lucas Biglia, che può lasciare la Lazio per circa 15 milioni. Il Milan potrebbe giocarsi la carta M'Baye Niang con Claudio Lotito. Piace molto anche Corentin Tolisso del Lione, però il prezzo è decisamente più alto: 35 milioni.

In attacco si cerca un grande bomber. I nomi più caldi sono quelli di Alvaro Morata e Pierre-Emerick Aubameyang. Per lo spagnolo bisognerà attendere che il Real Madrid giochi la finale di Champions League contro la Juventus a Cardiff, solo dopo potrà partire la trattativa vera e propria. Il 24enne talento gradisce la destinazione, però anche Chelsea e Manchester United sono sulle sue tracce. Costi? Circa 60 milioni per il cartellino e 6-7 di ingaggio. Per il gabonese del Borussia Dortmund di soldi ce ne vogliono persino di più: 80 per il cartellino e 10 per lo stipendio. Piace anche Andrea Belotti, però Urbano Cairo continua a chiedere 100 milioni. E' spuntato pure il nome a sorpresa di Moussa Dembelè del Celtic Glasgow, sui cui ci sono i soliti Chelsea e Manchester United. Per quanto concerne le corsie esterne, si continua a lavorare per Keita Baldé Diao della Lazio e si tiene calda come alternativa Alejandro 'Papu' Gomez dell'Atalanta.