Calciomercato Juventus, a centrocampo è corsa a tre!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:14

Paredes, Tolisso, Fabinho: questi i nomi per la mediana bianconera. Marotta prepara i primi colpi di mercato.

JUVENTUS CENTROCAMPO MERCATO / Squadra che vince non si cambia, ma si rinforza. E’ questo il principio guida per Beppe Marotta e Fabio Paratici, che già progettano il dopo Cardiff: indipendentemente da come andrà la finale di Champions League, infatti, sarà un grande calciomercato Juventus. I nomi circolano in ogni reparto, per puntellare una rosa già così temibile: in difesa si guarda ad un esterno, magari De Sciglio; in attacco, invece, si pensa a Keita e Schick, sognando Di Maria. E anche a centrocampo è stato stilato un breve elenco di profili che interessano e parecchio alla dirigenza bianconera.

Calciomercato Juventus, Paredes in cima alla lista

Il primo è Leandro Paredes, la migliore di tutte le soluzioni.  E' parecchio tempo che si accosta il centrocampista argentino alla Juve e quest'estate potrebbe essere quella giusta. Ieri c’è stato un nuovo incontro con l’agente di Paredes, Pablo Sabbag. Le parti si erano già viste a gennaio, quando però la Juventus non era riuscita a chiudere. Adesso ci riprovano, i bianconeri, cercando di convincere la Roma a cederlo: l’ok definitivo tuttavia dovrà arrivare da Di Francesco, che con ogni probabilità diventerà il nuovo allenatore dei giallorossi, in accordo con il direttore sportivo Monchi. L’argentino peraltro avrebbe anche il vantaggio di conoscere bene il nostro campionato. Gli altri due calciatori considerati sono entrambi gioielli della Ligue 1. Non è mai sopito l’interesse per Corentin Tolisso, centrocampista classe 1994 del Lione. Tuttavia le richieste inverosimili del Lione per il giocatore, potrebbero facilmente convincere Marotta a desistere. Oltre alla Juventus, il francese è stato seguito anche dal Napoli e adesso anche dall’Inter, nel prossimo calciomercato. Poi c’è Fabinho, il jolly del centrocampo del Monaco, che sa giocare esterno e interno nel reparto senza troppi problemi. Anche lui era stato osservato per lungo tempo dal Napoli, che però non arrivò mai a concretizzare il suo trasferimento.

Salvatore Malfitano