Calciomercato Inter, non solo Palacio: domenica almeno 10 addii

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:15

Da Murillo a Perisic: con l’Udinese potrebbe essere l’ultima gara in nerazzurro per diversi giocatori

CALCIOMERCATO INTER / Il calciomercato sarà assoluto protagonista nell'ultima stagionale dell'Inter. Perché il match contro l'Udinese, che farà calare il sipario sul campionato di Serie A 2017/2018, potrebbe rappresentare per molti giocatori l'epilogo della loro avventura in nerazzurro. Lo sarà senza ombra di dubbio per Sainsbury, che a fine prestito tornerà al Jiangsu, Juan Pablo Carrizo e soprattutto Rodrigo Palacio. Entrambi gli argentini sono in scadenza di contratto e fuori dal progetto tecnico che presto dovrebbe essere ufficialmente affidato a Luciano Spalletti. Il portiere, per il quale si parla di un possibile ritorno in Argentina o addirittura sbarco in Messico, verrà sostituito da Daniele Padelli mentre il posto dell'attaccante, che Stramaccioni vorrebbe portare con sé allo Sparta Praga, potrebbe essere preso da un vice Icardi. In tal senso si fanno principalmente due nomi: Andrea Petagna dell'Atalanta e Roger Martinez che Suning tiene per il momento 'parcheggiato' in Cina.

Calciomercato Inter, da Nagatomo a Gabigol: ultima in maglia nerazzurra

Molto probabilmente Inter-Udinese sarà l'ultima gara in maglia nerazzurra anche per Davide Santon, nel mirino del Crystal Palace e dell'ex Newcastle, Yuto Nagatomo, Jeison Murillo – che gli ultimi rumors di calciomercato Inter danno concretamente nel mirino del Valencia – Yao, Ever Banega e Jonathan Biabiany e Gabigol, sempre se mister Vecchi lo convocherà. E forse per Joao Miranda, Geoffrey Kondogbia, Marcelo Brozovic, Eder e Ivan Perisic, che potrebbe finire al Paris Saint Germain nell'ambito dell'affare Di Maria. Insomma la sfida del 'Meazza' può essere il 'the end' di mezza squadra, la fine di un ciclo breve o lungo, di una stagione che il club vuole finalmente gettarsi alle spalle per riprendere al più presto – con allenatore e (tanti) giocatori nuovi – il più che complicato inseguimento alla Juventus.