CALCIOMERCATO SERIE B, IL PUNTO DI CM.IT: il Bari pensa ad Oddo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:36

Mosse e strategie in vista della prossima stagione della serie cadetta: Avellino su Donnarumma

News Calciomercato.it 25 maggio
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO SERIE B / Giornata caldissima di notizie di calciomercato Serie B. A tenere banco in queste ultime ore, sono le notizie che giungono da Bari e da Avellino: dall'interesse per Massimo Oddo come futuro allenatore dei biancorossi, alle possibili soluzioni di mercato per la squadra campana. Le notizie di calciomercato sono sempre più interessanti con il concludersi della stagione. Infatti, prima di capire quali mosse attuare sul mercato, il club pugliese vorrebbe scegliere prima l'allenatore, in modo tale da ricevere indacazioni precise sui nuovi acquisti e su chi cedere. Per questo motivo, il Bari starebbe vagliando il profilo dell'ex Pescara, visto che per De Zerbi ci sono offerte da parte di squadre di Serie A e Liga

Mosse e contromosse dello Spezia, Avellino su Donnarumma

A stagione ormai terminata, lo Spezia inizia a programmare le prossime mosse di calciomercato, stilando una precisa lista su chi puntare e su chi no nel prossimo campionato di Serie B. Infatti, secondo alcune indiscrezioni di calciomercato,  il club bianconero sembra orientato ad un cambio di allenatore visto che Domenico Di Carlo è in scadenza. Al suo posto, potrebbe arrivare Giuseppe Magalini, che ha lasciato da poco l’Alessandria. Intanto, si stanno valutando le candidature di Guido Angelozzi e Daniele Faggiano come dg, anche se entrambe le trattative sarebbero molto complicate visto che, il primo è al Sassuolo ed il secondo al Parma.  
Inizia a delinearsi invece la strategia di calciomercato dell'Avellino che, secondo alcune indiscrezioni di mercato, sarebbe interessato ad acquistare dalla Salernitana, l'attaccante Donnarumma. Sebbene non sia semplice intavolare una trattativa con il club granata, il presidente dell’Avellino Walter Taccone ed il diesse De Vito proveranno a concludere l'accordo. 

Marco Di Nardo