Calciomercato Lazio, futuro de Vrij, Biglia e Keita: ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:22

I tre calciatori potrebbero lasciare i biancocelesti nel corso della prossima sessione di calciomercato

CALCIOMERCATO LAZIO DE VRIJ BIGLIA KEITA / La stagione non è ancora finita, ma il calciomercato è già entrato nel vivo. La Lazio rischia di perdere tre big, Biglia, Keita e de Vrij, tutti in scadenza nel 2018. Vediamo le situazioni nel dettaglio:

Biglia e KeitaLa trasferta di Crotone potrebbe essere l’ultimo tango di Lucas Biglia con la maglia della Lazio. In scadenza di contratto nel 2018, l’argentino non ha ancora trovato un accordo con la società per il prolungamento. In realtà, una stretta di mano c’era stata in inverno e il capitano biancoceleste sembrava aver accettato la proposta di Lotito: 2,5 milioni di euro a stagione per tre anni più bonus. Praticamente, uno stipendio dal valore di 3 milioni di euro annui, che si avvicinava molto alle pretese del giocatore. Il matrimonio era ad un passo, ma l’interesse del Milan degli ultimi giorni ha rallentato l’operazione. Fassone, amministratore delegato rossonero, e Mirabelli, direttore sportivo, sarebbero pronti ad offrire alla Lazio 40 milioni di euro per la coppia Biglia-Keita. Entrambi gli atleti non si opporrebbero ad un trasferimento, ma l’offerta al momento è ritenuta troppo bassa dal presidente biancoceleste. Lotito, infatti, chiede almeno 15 milioni di euro in più, ma piuttosto che vedere Keita alla Juventus, potrebbe accontentarsi anche di qualcosa in meno. La “Vecchia Signora” ha già avviato i contatti con l’entourage di Keita, desideroso di approdare a Torino e in scadenza di contratto con la Lazio nel 2018. In virtù di questa situazione, Marotta, direttore generale bianconero, potrebbe prelevare Keita per una cifra nettamente inferiore al suo valore. Lotito farà di tutto per evitare questa ipotesi: non vuole favorire chi non lo ha appoggiato in Figc. Per questo motivo il Milan parte favorito, ma i rossoneri non vogliono perdere tempo e avrebbero dato un ultimatum al buon Claudio, che ieri pomeriggio si è incontrato con Biglia per capire le sue intenzioni. «Se resto? Vediamo», ha detto ieri Lucas all’uscita di Formello. Per rinnovare, oltre alle richieste economiche, Biglia vorrebbe una squadra competitiva per il prossimo anno. Intanto, Inzaghi, che martedì ha incontrato Lotito per l'adeguamento del suo contratto, ha chiesto al presidente di fare di tutto per trattenere Biglia. Insomma, per Lucas una speranza di restare c’è ancora, per Keita, invece, bisogna solo capire quale sarà la nuova squadra.

 

De Vrij – Un ginocchio non al top e un futuro da decifrare. Anche la storia tra Stefan de Vrij e la Lazio sta per volgere al capolinea. Manchester United e Inter lo seguono da tempo e l’olandese ha ascoltato tutte le proposte. Non avendo trovato un accordo con la Lazio per il rinnovo del contratto, che scadrà nel 2018, l’addio di de Vrij è sempre più probabile. Nelle ultime gare Inzaghi lo ha gestito con attenzione, sostituendolo sempre nel secondo tempo per evitare complicazioni al ginocchio. Completamente guarito dall’infortunio che lo fermò per un anno nel 2015, de Vrij preferisce non esporsi ad inutili rischi. Una ricaduta al ginocchio complicherebbe qualsiasi trattativa.

 

 

Biglia 70% via – 30% resta

Milan

 

Keita 95% via – 5% resta

Juventus, Milan

 

De Vrij 90% via – 10% resta

Manchester United, Inter

Valerio Cassetta