Breaking News
© Getty Images

Francesco Caliandro su Giulio Migliaccio

Calciomercato.it ha intervistato Francesco Caliandro, procuratore del centrocampista campano arrivato in prestito dal Palermo

MERCATO FIORENTINA ESCLUSIVO AGENTE MIGLIACCIO / ROMA - E' sicuramente una stagione molto positiva quella che sta disputando la Fiorentina di Vincenzo Montella. I toscani - quarti in classifica con 55 punti, a -4 dalla terza piazza occupata dal Milan - sperano di conquistare un posto in Champions nelle ultime sei giornate di campionato a disposizione. E potrebbero farlo anche grazie ad un elemento importante del centrocampo come Giulio Migliaccio, 'incontrista' campano arrivato in prestito dal Palermo.

Calciomercato.it ha parlato del futuro dell'ex Atalanta e Ternana, direttamente con il suo agente: Francesco Caliandro.

"Quello di restare a Firenze è un desiderio che Giulio ha manifestato - ha spiegato Caliandro in esclusiva alla redazione di Calciomercato.it - Si sente parte di un progetto importante, portato avanti da una formazione che sta facendo un campionato da vertice e che punta a conquistare la qualificazione alle prossime coppe europee. Si è integrato benissimo - come del resto ha fatto ovunque sia andato a giocare - e si sta facendo apprezzare non solo come calciatore ma per le sue qualità umane. I viola hanno la possibilità di esercitare il diritto di riscatto sul cartellino del giocatore che è di proprietà del Palermo (contratto fino al giugno 2014, ndr), ma ritengo non sia opportuno parlare ora di mercato. Ci sarà tempo e modo di farlo più avanti".

 

Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Il club bianconero vuole concentrarsi sul sogno Triplete. Poi andrà alla caccia dell'esterno
Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Il calciatore della Fiorentina nel mirino anche dell'Inter
Mercato   Fiorentina  
Calciomercato Fiorentina, idea Stramaccioni se salta Pioli
I viola valutano le alternative all'allenatore appena esonerato dall'Inter