Breaking News
© Getty Images

Mercato Juventus, agente Jovetic: "Possibile l'approdo a Torino". E Agnelli pensa all'accoppiata con...

Il procuratore dell'attaccante ai vertici della Fiorentina: "Non firmeremo un'altra clausola, vale quella da 30 milioni"

CALCIOMERCATO JUVENTUS JOVETIC FIORENTINA IBRAHIMOVIC / ROMA - Stevan Jovetic-Juventus: si può. Il procuratore del montenegrino, Ramadani, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'La Gazzetta dello Sport': "Non voglio più passare come il manager cattivo, che non risponde alle telefonate dei dirigenti della Fiorentina. Semplicemente non ho ancora ricevuto chiamate, altrimenti avrei risposto ben volentieri. Sono disponibile a parlare. Come ha sempre detto la società, ci siederemo e decideremo il futuro di Stevan, anche secondo quelli che sono i suoi desideri. Basta parlare di nuovi incontri e nuove clausole, per noi e per i nostri legali vale quella che c'è già. La Juventus? E' una possibilità, come tutte le altre".

Nonostante le chiare difficoltà diplomatiche con la Fiorentina, la Juve resta vigile. E Agnelli - secondo il quotidiano milanese - accarezza una "folle" suggestione: affiancare al montenegrino Zlatan Ibrahimovic! Operazione difficilissima, per i costi molto alti (ma a Torino puntano molto sulla volontà di Ibra, certi che accetterà una forte riduzione del suo ingaggio pur di tornare). La proprietà bianconera lavora alacremente per rendere il sogno realtà: in attacco sarà rivoluzione.

S.D.

 

Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Il giocatore della Fiorentina non scioglie le riserve sul suo futuro
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, UFFICIALE: rinnova Mandzukic
Calciomercato Juventus, UFFICIALE: rinnova Mandzukic
Il centravanti croato ha prolungato il suo contratto fino al 2020
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Costa, Milan su Morata. L'Inter sogna Di Maria
Calciomercato: Juve-Costa, Milan su Morata. L'Inter sogna Di Maria
Le tre grandi d'Italia incendiano il mercato alla ricerca dei colpi giusti per la prossima stagione