Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, da Rocchi a Schelotto: quando gennaio non da' i suoi frutti

Tanti acquisti in riparazione, ma (quasi) nessun risultato per i nerazzurri

CALCIOMERCATO INTER ROCCHI SCHELOTTO FLOP GENNAIO / MILANO - La crisi dell'Inter è arrivata nel momento critico della stagione. Ma, a differenza della Lazio, la campagna acquisti è stata ricca di colpi, anche cari economicamente come il giovane Kovacic. Questo porta a riflettere proprio su questo inquietante particolare: i colpi di gennaio non stanno rendendo quanto sperato, e anzi si fanno più che altro rimpiangere i giocatori ceduti come Livaja e Coutinho. Analizzando nel dettaglio la situazione, partiamo dal rendimento proprio di Kovacic: il croato sembra pagare le troppe responsabilità assunte con il prezzo del suo cartellino e con la maglia numero 10. Schelotto invece, a parte il gol nel derby, è sembrato il più in difficoltà, mentre Kuzmanovic ha avuto più problemi ad ambientarsi di quanto non si credesse vista l'esperienza alla Fiorentina, e Rocchi non è arrivato con la forma fisica sufficiente per riuscire a costituire una valida alternativa a Palacio. Le conclusioni che se ne possono trarre sono semplici: per tornare ai vertici del campionato i nerazzurri dovranno cambiare non solo in campo, ma anche in sede di mercato.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
I nerazzurri provano a mettere a segno l'affare con la Roma con un'offerta davvero importante
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Il numero uno della Pirelli: "Gabigol un mistero. Conte o Spalletti? Decisione subito"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
L'ex patron nerazzurro: "Alla Roma ha fatto bene, sarebbe il tecnico giusto"