Breaking News
© Getty Images

Cronaca, parto in volo: dal Sudafrica a New York

Una ragazza di 17anni ha dato alla luce il suo bambino a 11mila metri di quota aiutata da tre passeggeri, due medici e un infermiere

CRONACA, PARTO IN VOLO: DAL SUDAFRICA A NEW YORK / ROMA - Travaglio dopo 4 ore di volo e l'aereo partito dal SudAfrica e diretto a New York si é trasformato in sala parto. Una ragazza di 17 anni, Fatawmatt Kaba, originaria dell'Angola, ha dato alla luce il proprio figlio mentre volava a oltre 11mila metri di quota aiutata da tre passeggeri, due medici e un infermiere.

Come riporta il 'Daily News', subito dopo l'atterraggio la madre e il bimbo (che non sarà cittadino americano perchè nato al di fuori dello spazio aereo Usa) sono stati presi in consegna dai medici e accompagnati in ospedale, ma stanno bene.

S.C.