Breaking News
© Getty Images

Tottenham-Inter, Stramaccioni: "Nessun problema con Cassano". E su Bale...

Le parole del tecnico nerazzurro alla vigilia del match contro gli 'Spurs'

TOTTENHAM INTER STRAMACCIONI CASSANO BALE/ LONDRA (Inghilterra) - Dopo la strepitosa vittoria ottenuta in rimonta contro il Catania, l'Inter si rituffa in Europa League dove è attesa a Londra dal Tottenham. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dei nerazzurri Andrea Stramaccioni ha rivelato le sensazioni in vista della sfida di 'White Hart Lane'.

CONDIZIONE - "Arriviamo a questa gara con una condizione di infortunati particolare. Stiamo cercando di recuperare ma non possiamo permetterci di richiare i giocatori che non sono in perfette condizioni fisiche perché siamo in emergenza".

CICLO - "Quest'anno abbiamo iniziato un progetto di rinnovamento dopo un ciclo in cui si era vinto tutto. In rosa c'è un mix di giocatori importanti e giovani che saranno il futuro dell'Inter. Calcolando i problemi avuti finora, il progetto va avanti bene".

CASSANO - "Antonio è qui con noi a Londra, è stato convocato e si è allenato regolarmente. Sono sicuro che domani potrà dare il suo contributo, dal primo minuto o a partita in corso. Con Casano non ci sono problemi".

BALE - "Bale sta diventando uno dei giocatori più completi d'Europa: ogni giorno dimostra di essere sempre più decisivo e questo distingue un buon giocatore da un grande campione. Come fermarlo? C'è grande rispetto per Bale, così come per Lennon e Defoe. Ma anche l'Inter ha i suoi campioni e sono sicuro che il Tottenham ci rispetterà".

VILLAS BOAS - "André ha dimostrato di avere tante qualità tecniche nonostante la giovane età. Credo sia un esempio per tutti i giovani allenatori europei. Ha lavorato con gente come Mourinho e ha fatto esperienza al Porto e a Londra. Lo ammiro molto".

CATANIA - "Domenica scorsa abbiamo avuto una reazione nervosa, ma la partita di domani sarà più difficile. Spero di recuperare chi non sta bene. Fortunatamente Samuel è tornato a lavorare con il gruppo ma Nagatomo e Silvestre sono ancora out".

MODULO - "Con l'infortunio di Milito il 4-3-3 è diventato quasi obbligatorio. Con Alvarez e Schelotto possiamo lavorare ancora con questo atteggiamento tattico. Ranocchia e Guarin? Valuteremo le loro condizioni domani mattina. Non posso rischiare di perdere giocatori ma solo chi sta bene andrà in campo".

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'