Breaking News
© Getty Images

Lite Cassano-Stramaccioni, da Capello a Del Neri: ecco i precedenti

Non e' la prima volta che l'attaccante barese litiga con il proprio allenatore

LITE CASSANO STRAMACCIONI CAPELLO DEL NERI CASSANATE / ROMA - La rissa sfiorata tra Stramaccioni e Cassano nello spogliatoio è solo l'ultima tappa della carriera dell'attaccante barese, segnata da piccoli e grandi litigi con i suoi allenatori.

Storico il rapporto di amore e odio tra Cassano e Fabio Capello. Sia a Roma che a Madrid, dichiarazioni d'affetto si alternavano a diverbi, ripicche, litigi e... imitazioni. Nel 2006, Cassano si improvvisa attore e imita le movenze dell'allenatore friulano sul campo del 'Bernabeu'. L'attaccante è rimasto fuori rosa da ottobre 2006 fino a febbraio 2007.

Anche con Del Neri il rapporto non è mai stato idilliaco. Prima a Roma, nel 2004: nel corso di Roma-Cagliari i due discutono sui dettami tattici che vorrebbe il mister, ma Cassano risponde con cenni di insofferenza e un plateale rifiuto. Del Neri, quindi, lo spedisce negli spogliatoi. Poi, nel 2010, a Genova: l'allora allenatore della Sampdoria non convoca Cassano per la trasferta di Udine. "Scelta tecnica" disse, ma si parlò di un pesante alterco tra i due in allenamento. E l'addio da Genova arrivò dopo un brutto litigio con il compianto presidente della Samp Garrone.

Nel Milan, infine, i problemi più grandi li ebbe con Galliani. Il rapporto ormai compromesso tra i due portò all'inevitabile cessione all'Inter.

 

Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Il numero uno della Pirelli: "Gabigol un mistero. Conte o Spalletti? Decisione subito"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
L'ex patron nerazzurro: "Alla Roma ha fatto bene, sarebbe il tecnico giusto"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato: Spalletti-Inter, Di Francesco-Roma. E il Milan compra
Si infiamma il mercato della Serie A sull'asse Milano-Roma