Breaking News
© Getty Images

Udinese-Napoli, Mazzarri: "C'erano due rigori per noi". E su Cavani e Calaio'...

Il tecnico dei partenopei recrimina dopo il pareggio con i friulani

 

UDINESE NAPOLI MAZZARRI / UDINE - Walter Mazzarri ha commentato dai microfoni 'Sky' il pareggio tra l'Udinese e il suo Napoli: "Ho elogiato i miei giocatori, hanno fatto una grande partita su un campo difficile. Una squadra molto forte, siamo stati sfortunati. Basta rompere l'incantesimo, prima o poi la palla entrerà, magari se ci avessero dato i due rigori che c'erano, così mi hanno detto, avremmo vinto. Speriamo che qualche volta vinceremo sudando meno, ma io sono soddisfatto così. Ho parlato con Armero, e mi ha detto di essere stato sbilanciato, lui era dentro perchè la linea fa parte dell'area. Cavani? Ha bisogno di partire da lontano, di svariare. Io penso che oggi abbia fatto una grande partita. Mettere Calaiò nel finale? Questa squadra ha un gioco consolidato che legge male il tipo di giocata che lo esalta. Anche quando c'era Lucarelli l'ho usato poco. Quando siamo andati a Siena stavamo peggio di adesso, con 12  partite a disposizione può succedere di tutto, nel bene e nel male".

 

Mercato   Napoli  
Napoli, De Laurentiis non molla Sarri: "Sono nelle tue mani"
Napoli, De Laurentiis non molla Sarri: "Sono nelle tue mani"
Il numero uno del club azzurro ha parlato in occasione della cena di fine stagione
Mercato   Napoli   Inghilterra
Calciomercato Napoli, Koulibaly segna e resta azzurro
Calciomercato Napoli, Koulibaly segna e resta azzurro
Il difensore senegalese in gol nell'ultima partita al San Paolo: difficile si muova in estate
Serie A   Napoli  
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"