Breaking News
© Getty Images

Olanda-Italia, Prandelli: "Ecco il segreto di El Shaarawy"

Il citti' azzurro incensa il giovane attaccante: "Crescita straordinaria, deve mantenere generosita' e umilta'"

OLANDA-ITALIA PRANDELLI / AMSTERDAM (Olanda) - Occhi tutti puntati sul tandem rossonero El Shaarawy-Balotelli per l'amichevole di stasera contro l'Olanda. Cesare Prandelli spende parole al miele per il fantasista di origini egiziane, vero trascinatore del Milan nella stagione in corso: "Ha dimostrato ottime qualità in questi sei mesi. Deve mantenere questa generosità e umiltà: lo contraddistinguono rispetto agli altri - ha dichiarato il cittì della Nazionale a 'Raisport' -. Pallone d'Oro? E' una previsione difficile da fare. Però è straordinaria la sua crescita: si è assunto delle responsabilità pesanti al Milan ed è un riferimento importante anche per la Nazionale".

TORNANTE DESTRO - "Dobbiamo valorizzare i giocatori che abbiamo. Puntiamo ad esaltare le caratteristiche di certi calciatori. Non abbiamo un'ala pura sulla destra, però stiamo valutando determinati elementi in quel ruolo".

BALOTELLI - "Lo abbiamo tenuto un pò nascosto, per questo non ha parlato finora. Dopo quello che è successo negli ultimi giorni, lo volevamo proteggere dall'assalto mediatico di stampa e giornali".

CODICE ETICO - "Convocare comunque i giocatori che sarebbero esclusi dal codice etico, farli allenare con noi e poi lasciarli in tribuna è un'idea interessante a cui stavo già pensando. Finora abbiamo ritenuto che un calciatore lasciato a casa sia punto nell'orgoglio, ma valutaremo anche quest'altra squadra".

 

G.M.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.