Breaking News
© Getty Images

Napoli-Catania, Maran: "Non commento gli episodi, dovevamo essere piu' cattivi"

Il tecnico etneo analizza cosi' la sconfitta contro gli azzurri

NAPOLI CATANIA MARAN ZEMAN/ NAPOLI - Nienta da fare per il Catania, uscito con una sconfitta dal 'San Paolo': i gol di Hamsik e Cannavaro hanno condannato gli etnei ad interrompere la striscia positiva di tre vittorie consecutive in campionato. Il tecnico Maran analizza così il 2-0  rimediato contro il Napoli.

LA PARTITA - "Il Catania ha fatto la partita che doveva fare, mentre il Napoli è stato bravo a sfruttare le uniche occasioni concesse. Abbiamo creato molto e fatto anche un gol, che non so se fosse da annullare perché non l'ho rivisto. Gli episodi? Troppe volte li abbiamo commentati quest'anno; andiamo avanti, si commentano da soli".

RIMPIANTI - "Dovevamo essere più cattivi, avere quel qualcosa in più che fa la differenza: oggi ci abbiam provato, ma merito anche al Napoli, che ha chiuso ogni spazio"

ZEMAN - "Difficile farsi un'idea dall'esterno. Mi dispiace per Zeman, che è un grande allenatore: quando un collega viene esonerato dispiace. Lui sono certo che abbia dato il massimo".