• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B


Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Allegri-Arsenal: smentita dei 'Gunners' su Tuchel. E Wenger...

Calciomercato Juventus, Allegri-Arsenal: smentita dei 'Gunners' su Tuchel. E Wenger...

Il club inglese ha negato contatti con l'allenatore del Borussia Dortmund


Allegri e Wenger © Getty Images

20/03/2017 09:10

CALCIOMERCATO JUVENTUS ALLEGRI / Il futuro di Massimiliano Allegri è un rebus. La pista di calciomercato più concreta, in caso di divorzio con la Juventus a fine stagione, sembra stia per sfumare: l'Arsenal, infatti, che aveva pensato all'allenatore livornese per il 'dopo Arsene Wenger', potrebbe proseguire il sodalizio con il tecnico francese.

Secondo quanto riferisce 'Sky Sports', la dirigenza dei 'Gunners' ha smentito l'indiscrezione lanciata in Germania dalla 'Bild' che parlava di contatti avviati tra l'Arsenal e l'allenatore del Borussia Dortmund Thomas Tuchel.

Nelle ultime ore sono salite vertiginosamente le possibilità di una permanenza di Wenger sulla panchina del club di Londra: l'accordo tra la dirigenza ed il tecnico francese sarebbe stato raggiunto sulla base di un contratto annuale, nonostante i 'Gunners' avessero proposto un rinnovo biennale del contratto in scadenza a giugno. Cosa attenderà ora Allegri nel calciomercato Juventus futuro?

Calciomercato Juventus, futuro con Allegri? Le parole dei protagonisti

Nella giornata di ieri, al termine della partita contro la Sampdoria, Massimiliano Allegri ha parlato così del suo futuro: "Con la società sono in ottimi rapporti, al momento giusto mi chiamerà e mi faranno sapere cosa hanno bisogno di fare".

L'amministratore delegato e direttore generale della Juventus Beppe Marotta ha 'blindato' ufficialmente l'allenatore, anche nei giorni scorsi: "Siamo soddisfatti e ritengo sia lungimirante continuare con un tecnico che ha dimostrato d'essere un leader nello spogliatoio".

Sono diversi i nomi che circolano a Torino come eventuali sostituti del possibile partente Massimiliano Allegri: una delle piste più calde conduce a Firenze, dove in estate è destinato a salutare l'allenatore portoghese Paulo Sousa. Un'altra ipotesi suggestiva porta qualche chilometro più in basso, a Roma: il divorzio a giugno tra Luciano Spalletti ed il club giallorosso è sempre più probabile e da Torino si monitora con interesse la situazione.

S.D.

 




Commenta con Facebook

.
.