• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Chievo, Pioli: "Gagliardini è già pronto. C'è da migliorare"

Inter-Chievo, Pioli: "Gagliardini è già pronto. C'è da migliorare"

Il tecnico nerazzurro alla vigilia della prima giornata di ritorno


Pioli © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

13/01/2017 15:00

INTER CHIEVO CONFERENZA PIOLI / Venerdì di vigilia per l'Inter: domani i nerazzurri affronteranno il Chievo a 'San Siro' nell'anticipo del sabato sera della prima giornata del girone di ritorno. Come di consueto Stefano Pioli ha presentato il match in conferenza stampa rispondendo alle domande dei giornalisti sulle news Inter: Calciomercato.it vi ha offerto le sue parole in diretta. 

GAGLIARDINI - "Ha già dimostrato di avere qualità, è pront. può dare energia ed ha grandi prospettive per il futuro, segnale che la proprietà vuole essere ambiziosa e fare le cose perbene. Sta bene a livello fisico e sociologico, è pronto. Vedremo che scelte fare domani". 

MEDEL - "Lo considero più difensore che centrocampista pur sapendo che la sua duttilità potrà essere utile. Sarà nei convocati, poi dopo la rifinitura faremo la scelta definitiva". 

SQUADRA FISICA - "Credo che i fattori che possono determinare il valore di una squadra siano due: tecniche e fisico. Il calcio è fatto di duelli, recupero palla, palle inattive: serve fisicità. Gagliardini ha entrambe le caratteristiche e sono soddisfatto del suo arrivo". 

CLASSIFICA - "Vogliamo guadagnare posizioni, davanti stanno correndo forte. Ogni partita ci permette di conquistare tre punti ed è quello che vogliamo fare domani". 

BILANCIO - "Siamo a metà del nostro percorso, non abbiamo fatto ancora nulla. Dobbiamo restare concentrati e riuscire ad essere una squadra competitiva fino a maggio quando si tireranno le somme". 

MEDIA CHAMPIONS - "La squadra sta migliorando ma ha ancora grandi margini di miglioramento. Se vogliamo raggiungere la Champions il livello deve essere alto perché le squadre che ci sono davanti stanno andando forte. Facendo una proiezione, i punti da fare nel girone di ritorno sono tanti. Abbiamo le qualità per vincere tante partite, dobbiamo dimostrarlo sul campo". 

Inter-Chievo, conferenza Pioli su ruolo Gagliardini e Champions

RUOLO GAGLIARDINI - "Gagliardini durante la presentazione si è descritto molto bene. Secondo me se un giocatore sa stare in campo non ha problemi a stare con due o tre centrocampisti. Il senso della posizione ce l'ha innato, sa giocare un calcio semplice ed efficace. Ha centimetri, fisicità, forte nei recuperi e nei duelli aerei: è un'arma importante per il presente e per il futuro". 

MIGLIORARE - "Dobbiamo farlo nella continuità nei 95 minuti. Dobbiamo concedere meno agli avversari e costruire di più perché ne abbiamo le possibilità. Non è tanto che lavoriamo insieme e possiamo conoscerci sempre meglio e continuare a crescere. L'Inter le sue certezze deve metterle in campo tutti i giorni. Poi deve solo pensare a vincere che è la cosa più importante per migliorare la nostra classifica. Dobbiamo abbiamo un'altra occasione e dobbiamo sfruttarla. Il nostro futuro non dipende solo da noi, ma dipende da noi sicuramente la nostra prestazione di domani".

 




Commenta con Facebook

.
.