• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B


Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Gabbiadini: il lungo addio... a suon di gol

I CRAQUE DEL MOMENTO - Gabbiadini: il lungo addio... a suon di gol

L'attaccante dato in partenza dal Napoli a segno da tre gare consecutive


Manolo Gabbiadini ©Getty Images
Maurizio Russo

12/01/2017 13:15

GABBIADINI NAPOLI / La grande occasione. Con la cessione di Gonzalo Higuain alla Juventus, quella attuale sarebbe dovuta essere la stagione della definitiva maturazione di Manolo Gabbiadini. E' vero che nella scorsa sessione estiva di calciomercato il Napoli aveva preso Milik dall'Ajax per rimpiazzare il 'Pipita'. Ma altrettanto vero è che, in attesa di capire se il centravanti polacco fosse in grado di adattarsi subito al calcio italiano, il peso dell'attacco di Sarri sarebbe gravato sul 25enne bomber di Calcinate. E invece l'ex atalantino ha deluso le aspettative e ben presto ha perso il posto da titolare. Sembra quasi non riuscire a sopportare la concorrenza: nemmeno il grave infortunio di Milik è servito a rilanciarlo e il Napoli che sognava lo scudetto si trova ora a 7 punti (potenzialmente 10 visto che la Juventus ha una partita in meno, ndr) dalla vetta.

"Si è congedato con un gol". Da tre partite a questa parte, sembra sempre che per Gabbiadini si tratti dell'ultima gara con la maglia azzurra. E proprio l'ormai scontato addio al club partenopeo sembra averlo aiutato a liberarsi dai fantasmi. Adesso è l'arma in più di Sarri: nell'ultimo match del 2016 si è preso la responsabilità di calciare e trasformare il rigore nei minuti di recupero che ha permesso al Napoli di pareggiare sul campo della Fiorentina. Il nuovo anno è iniziato ancora meglio: prima il gol che ha dato il la alla rimonta interna contro la Sampdoria in campionato, poi la rete che ha chiuso il discorso qualificazione in Coppa Italia contro lo Spezia.

Calciomercato Napoli, addio Gabbiadini: più Premier che Bundesliga

All'ombra del Vesuvio c'è già chi inizia a rimpiangerlo e chi spera in un ripensamento. Ma il calciomercato Napoli ormai ha intrapreso una strada decisiva: magari il presidente De Laurentiis cercherà di rimandare l'addio agli ultimi giorni di trattative per permettere al suo erede Pavoletti di ambientarsi, ma l'avventura di Gabbiadini in azzurro sembra proprio giunta al capolinea come confermato anche dal suo agente: "Andrà in Bundesliga o in Premier League". In Germania è sempre forte il corteggiamento del Wolfsburg, ma negli ultimi giorni è dall'Inghilterra che sono arrivate le offerte più concrete. Oltre ai 20 milioni di euro messi sul piatto dal West Bromwich, come rivelato da Calciomercato.it, Gabbiadini interessa anche a Leicester e Southampton, con il Watford che a sua volta ha fatto un sondaggio.




Commenta con Facebook

.
.