• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Toronto, Giovinco al settimo cielo: "Ce lo meritiamo"

Toronto, Giovinco al settimo cielo: "Ce lo meritiamo"

Il trequartista ha trascinato alla finale della MLS Cup la sua squadra


Sebastian Giovinco ©Getty Images
dal corrispondente a Toronto, Leonardo N. Molinelli

01/12/2016 12:18

GIOVINCO TORONTO MLS - Il Toronto Fc di Sebastian Giovinco batte 5-2 ai supplementari il Montréal Impact vincendo il titolo della Eastern Conference e volando in finale di Major League Soccer Cup. Un grande successo per il club della 'Formica Atomica' che, però, non vuole festeggiare. "Ancora non ho vinto, spero di farlo il 10 dicembre - dice ai cronisti presenti, tra cui quello di Calciomercato.it, riferendosi alla data della finale che si giocherà a Toronto contro i Seattle Sounders - E' stato fatto un buon lavoro sia da parte mia, che da parte della squadra e di tutto l’ambiente. Penso che ci meritiamo quello che stiamo facendo". La vittoria è arrivata solo ai supplementari dopo che entrambe le gare si erano chiuse sul 3-2 per la squadra di casa nei tempi regolamentari. Gli Impact, spiega Giovinco, "sono la squadra più europea della Lega. Dobbiamo avere quella mentalità e diventare anche noi più europei, ma stiamo facendo un ottimo lavoro rispetto all'anno scorso e agli anni passati". Quando la partita era ancora sul 3-2 Giovinco è uscito per infortunio, facendo spaventare tutto lo stadio. Ma pochi minuti dopo proprio il giocatore entrato al suo posto, Benoit Cheyrou, ha segnato il gol del 4-2 che ha deciso di fatto la partita. "Mi sono venuti i crampi e sono uscito - spiega l'ex Juventus - purtroppo non ce la facevo ed era inutile restare in campo. Era dannoso per la squadra e anche per me. Diciamo che ho fatto un ottimo assist", scherza il numero 10. Infine un pensiero a chi dall'Italia segue le sue partite e quelle della MLS. "Fa piacere. A chi piace il calcio piace vedere tutte le partite. Sicuramente è un bel messaggio per la MLS".




Commenta con Facebook