• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Bologna, l'appello di Mancosu: "Lasciatemi a Montreal. Peccato per la finale"

Bologna, l'appello di Mancosu: "Lasciatemi a Montreal. Peccato per la finale"

L'attaccante sardo: "Fa piacere che ci sia tanto interesse intorno alla Mls"


Matteo Mancosu ©Getty Images
dal corrispondente a Toronto, Leonardo N. Molinelli

01/12/2016 11:55

MANCOSU MONTREAL IMPACT / "Mi sono trovato benissimo quindi ci sarà tempo di parlare con la società per vedere di trovare un accordo per rimanere qua perché sono stati mesi intensi e pieni di emozioni". Così Matteo Mancosu sulla sua possibile permanenza ai Montréal Impact anche nella prossima stagione. L'attaccante sardo, il cui cartellino è ancora di proprietà del Bologna (l'altro club del padrone degli Impact Joey Saputo) è stato uno dei protagonisti della corsa del club 'québécquois' in questi playoff di Mls. Per lui quattro reti in cinque partite e la soddisfazione di aver fatto accomodare in panchina un mostro sacro come Didier Drogba. "Fa piacere aver dato il mio contributo alla squadra che era in difficoltà - risponde quasi imbarazzato Mancosu ai giornalisti presenti, tra cui l'inviato di Calciomercato.it - ci proveremo di nuovo l'anno prossimo". Sulla gara persa a Toronto ieri sera, Mancosu è sincero: "Dispiace sia andata così. Ce l'abbiamo messa tutta, ma con un po' più di testa, gambe e tutto potevamo arrivare dove nessuno avrebbe immaginato, quindi un po' di rammarico c'è. Però fa parte del gioco. Abbiamo fatto un'ottima partita, ma sui calci piazzati erano più bravi di noi e l'abbiamo pagata. Però devo fare i complimenti alla squadra perché questi in playoff e nel finale di stagione regolare abbiamo fatto un gran cammino. Purtroppo siamo usciti ai supplementari contro una grande squadra, che adesso credo sia la più accreditata a vincere il titolo". Infine un pensiero al sempre crescente numero di italiani che si interessa alla Mls: "Fa tantissimo piacere, sto notando anch'io che sta crescendo l'interesse per la Mls. È un vanto per tutti noi essere seguiti anche da così lontano".




Commenta con Facebook