• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, dal ko di Salah al rinnovo di Nainggolan: Spalletti tra derby e calciomercato

Roma, dal ko di Salah al rinnovo di Nainggolan: Spalletti tra derby e calciomercato

Dalla ultimissime sulla stracittadina, al futuro a breve termine: il punto della situazione sui giallorossi


Salah, Spalletti e Nainggolan ©Getty Images
Omar Parretti (@omarJHparretti)

01/12/2016 11:24

DERBY LAZIO ROMA / La settimana del derby volge al termine, con il culmine che verrà toccato al momento dell'annuncio delle formazioni ufficiali questa domenica alle ore 15. Roma e Lazio sono pronte a scendere in campo nella sfida più importante della stagione per quanto riguarda la Capitale: due squadre in forma, due squadre che si stanno contendendo i primi posti della classifica, nonostante ad inizio anno le premesse fossero ben differenti. Da una parte i giallorossi con ambizioni Scudetto, dall'altra i biancocelesti, usciti malconci da una sessione di calciomercato caratterizzata soprattutto dalla telenovela Bielsa. L'attualità però dice altro: è uno scontro diretto ed un primo passaggio cruciale per la stagione della Roma, che non può perdere terreno dalla Juventus, ma approfittare del passo falso contro il Genoa, in vista poi del nuovo anno. Tra il derby contro la Lazio ed il calciomercato, ecco come si avvicina la Roma a gennaio.

SALAH KO: DERBY IN FORTE RISCHIO. MANOLAS C'E'

Una buona notizia ed una cattiva notizia per la Roma nella giornata di ieri: se da una parte Kostas Manolas è sembrato totalmente recuperato per la sfida contro la Lazio, Mohamed Salah invece è finito al tappeto. Uno scontro di gioco in allenamento con Vermaelen ha procurato a Salah un forte dolore alla caviglia ed ora l'egiziano è in fortissimo dubbio per la stracittadina. Il rischio, dopo queste prime ore di apprensione in casa giallorossa, è di perderlo anche per più partite, ma solo oggi potrà essere fatta chiarezza sulle sue condizioni dopo gli esami strumentali. Spalletti spera, ma intanto si scalda capitan Totti pronto a tornare in campo dal primo minuto nella gara più sentita della stagione.

Manolas invece ci dovrebbe essere e le ultime indiscrezioni dal mondo capitolino parlano addirittura di una nuova soluzione tattica per il derby: difesa a tre con Fazio, Rüdiger e proprio il greco. Una variante al vaglio del mister toscano per favorire quindi l'avanzamento in campo di Bruno Peres ed Emerson, utili sia per offendere che per ripiegare raddoppiando sui temibili e rapidissimi Keita ed Anderson

GENNAIO, SERVONO RINFORZI. URGONO I RINNOVI: NON SOLO NAINGGOLAN

Anche questa potenziale scelta, non da chiamarsi d'emergenza, ma senza dubbio distante dal credo tattico di Spalletti, denota una certa carenza di uomini nel reparto arretrato. Gli infortuni per alcuni e lo scarso rendimento per altri hanno fatto sì che fino ad oggi la Roma abbia subito 16 reti in 14 partite, fuori dalla top 5 delle migliori difese. Quello di Bacary Sagna è uno degli ultimi nomi spuntati per la Roma, il terzino del Manchester City infatti potrebbe lasciare la Premier League e la sua candidatura calzerebbe perfettamente con il profilo ricercato dai capitolini. Sagna ha il contratto in scadenza al termine del campionato, difficile che possa partire da subito, anche perché la stessa Roma potrebbe non voler sborsare soldi per 33enne che tra qualche mese si libererà a costo zero. Rimane un'idea gratis per l'estate. Più giovane e più costoso Andrea Conti, laterale dell'Atalanta che si sta mettendo in mostra: su di lui infatti sono piombate anche Inter e Napoli, sarà sfida totale per assicurarselo. Tornando a parlare dell'infortunato Salah, anche in questo caso dovranno essere fatte delle valutazioni: se l'esterno d'attacco si sarà rimesso tra qualche settimana partirà per la Coppa d'Africa. In quel caso servirà necessariamente un'alternativa: Memphis Depay era il sogno fino a poco tempo fa. 

La dirigenza però oltre alle entrate dovrà tener d'occhio le uscite, c'è un gruppo infatti che deve essere scremato. Gerson ed Iturbe sono da mesi i due maggiori indiziati per la partenza, prestito o titolo definitivo che sia. Caso notevole quello dei rinnovi di contratto: la Roma ha diverse situazione da risolvere entro breve tempo partendo da Radja Nainggolan che sta aspettando il ritocco d'ingaggio promesso alla fine della scorsa stagione. Trattativa per il rinnovo aperta ma senza sviluppi anche quella per Manolas, come raccontato dalla redazione di Calciomercato.it; in coda anche De Rossi, Strootman e quello del tecnico, Luciano Spalletti. Ad oggi gli ultime tre sembrerebbero dover essere anche i più semplici, ma occhio alle svolte improvvise perché se qualcosa dovesse andare storto nel resto della stagione saranno necessarie altre valutazione per il calciomercato Roma della prossima estate.




Commenta con Facebook