• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Lazio-Roma, che tegola per Spalletti: infortunio assurdo per Salah

Lazio-Roma, che tegola per Spalletti: infortunio assurdo per Salah

L'egiziano si è fatto male in un contrasto di gioco con Vermaelen


Mohamed Salah ©Getty Images

30/11/2016 15:58

INFORTUNIO SALAH / Ultime news Roma non incoraggianti per Spalletti in vista del derby: Salah si è fermato per un infortunio. In un contrasto con Vermaelen durante la partitella, l'egiziano ha riportato un trauma alla caviglia. Il giallorosso potrebbe saltare il derby contro la Lazio in programma domenica e stare fuori, nella peggiore delle ipotesi, addirittura un mese. Ma per un avere un quadro più completo bisognerà attendere le prossime ore. Infatti, l'esterno offensivo che ha lasciato il centro sportivo con le stampelle,  si sottoporrà domani ad alcuni esami specifici. L'ex Chelsea è a dir poco fondamentale nello scacchiere del tecnico giallorosso con i suoi scatti in velocità, assist e gol. I numeri di questa stagione, in tandem con Dzeko, sono poi pazzeschi: otto gol e 5 assist. Uno stop ancora più grave se si pensa al momento di El Shaarawy (ancora acciaccato) e all'assenza di Paredes. Un ko capace di mettere anche da parte i sorrisi per il rientro di Vermaelen (il belga è sceso in campo nei minuti finali contro il Pescara) e quello vicino di Mario Rui, schierato nell'ultimo match con la Primavera. Perdere Salah, eventualmente, un mese significa non averlo a disposizione contro la Lazio, il Milan e la Juve

Infortunio Salah, l'egiziano potrebbe saltare la Coppa d'Africa?

Con la Coppa d'Africa alle porte (dal 14 gennaio al 5 febbraio in Gabon), se i tempi dell'infortunio saranno lunghi, il dibattito verterà sulla convocazione del giocatore con il suo Paese. Salah è un simbolo, un'icona dell'Egitto e difficilmente vorrà saltare una competizione dal fascino assicurato. Contestualmente, un suo utilizzo dopo il recupero da un infortunio, potrebbe stressarlo ulteriormente, ipotizzando possibili ricadute. Scenari prematuri ma che andranno presi in considerazione qualora gli esami di domani confermeranno le ipotesi peggiori.

E.T.




Commenta con Facebook