• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, De Laurentiis invoca Rog e la primavera

Napoli, De Laurentiis invoca Rog e la primavera

Per il patron azzurro il periodo in cui essere felici è tra marzo e maggio


Aurelio De Laurentiis ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

30/11/2016 14:14

NEWS NAPOLI DE LAURENTIIS / Non sta certo vivendo un bel periodo il Napoli: il doppio pareggio contro Dinamo Kiev e Sassuolo ha frenato le ambizioni di una squadra che ha iniziato la stagione con tutt'altre premesse. Nei prossimi giorni molto si deciderà sull'annata azzurra: Inter e Benfica delinearanno con maggior chiarezza quali potranno essere le ambizioni dei partenopei da qui all'estate. Centottanta minuti che non spaventano però Aurelio De Laurentiis protagonista delle news Napoli

Il patorn azzurro - come si legge su 'sportmediaset.it' - guarda più avanti ed è convinto di potersi godere i frutti del lavoro della squadra in primavera, il momento decisivo di ogni competizione calcistica. "Ho imparato che i veri mesi per essere allegri, a prescindere dalle partite con Inter e Benfica, sono marzo, aprile e maggio - le parole del numero uno del Napoli - . In primavera capiremo se potremmo essere felici come speriamo".

Napoli, De Laurentiis e la 'frecciata' a Sarri

Da qui alla primavera però ci sono tanti appuntamenti da non fallire: c'è il campo con le decisie partite con nerazzurri e portoghese e poi c'è il calciomercato. Gennaio si avvicina ed "è quello il mese che preferisco" afferma De Laurentiis dopo aver detto che "dicembre è il mese del cinema": chiaro riferimento al mercato dal quale il Napoli potrebbe uscire con un Leandrinho in più. Ma una battuta non sarà sfuggita neanche a Sarri, tecnico con il quale i rapporti non sembrano più idilliaci come un tempo: "Aspetto il debutto di Rog con tanto interesse", la frase del patron che tira nuovamente in ballo il giovane centrocampista croato. Zero presenze finora per un calciatore arrivato in estate dalla Dinamo Zagabria per 15 milioni di euro e la fama di talento emergente. Un talento che finora è stato messo in naftalina e che il patron ora vorrebbe vedere messo a lucido. Perché si deve essere felici in primavera, ma le basi su gettano ora. 




Commenta con Facebook