• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, un'altra bocciatura per Kondogbia. E ora senza l'Europa...

Calciomercato Inter, un'altra bocciatura per Kondogbia. E ora senza l'Europa...

Il francese è stato sostituito all'intervallo della sfida con la Fiorentina. Marsiglia, Chelsea e Liverpool restano in allerta


Geoffrey Kondogbia ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

29/11/2016 11:12

CALCIOMERCATO INTER / Bisognava solo vincere, e seppur con enormi, e ad un certo punto davvero insospettabili, difficoltà, la vittoria è arrivata. L'Inter, dopo la clamorosa figuraccia in terra israeliana in Europa League, supera l'esame Fiorentina, ma la lode è ancora lontana. Avvio devastante, con 3 gol in meno di 20 minuti che i nerazzurri non segnavano addirittura da un Inter-Bologna del 14 gennaio 1990, poi il blackout totale, diventato ormai un'abitudine in questo avvio di stagione interista. Tante, comunque, le indicazioni positive, soprattutto in fase offensiva. Altrettante le annotazioni in rosso sul taccuino del tecnico Stefano Pioli.

In particolare, dopo l'esclusione di Jeison Murillo a cui è stato preferito Andrea Ranocchia dal primo minuto, spicca la nuova bocciatura di Geoffrey Kondogbia. Indisponibile in Europa League in quanto non inserito in lista Uefa per i vincoli relativi al Fair Play Finanziario, il francese è stato confermato titolare come nel derby, ma la sua partita dura appena 45'. Scelta tecnica, dopo un primo tempo in cui prova a giocar semplice, come gli chiedevano anche i tecnici precedenti, ma risulta comunque spaesato ed ancora lontano dal livello che l'Inter si aspetterebbe. Non ha fatto rumore come la sostituzione al 28' della gara contro il Bologna, ma la sostanza resta la stessa: da Mancini a Pioli, passando per de Boer e l'interregno di Vecchi, l'ex Monaco continua a non convincere.

E la fresca eliminazione dall'Europa League non gioca a favore del francese. Senza la competizione europea, la rosa già troppo ampia dovrà essere sfoltita ulteriormente durante la sessione invernale di calciomercato. Oltre ai principali indiziati alla partenza, che restano Felipe Melo, Biabiany, Jovetic e Santon più l'oggetto misterioso Gabigol che potrebbe andare in prestito, il grande sacrificio di cui ha bisogno il calciomercato Inter per arrivare al pareggio di bilancio potrebbe essere proprio Kondogbia. E se sembra ormai scartata l'ipotesi Olympique Marsiglia, in Inghilterra le pretendenti non mancano con Chelsea e Liverpool che attendono segnali per tentare l'assalto. 




Commenta con Facebook