• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > VIDEO CM.IT - Inter-Fiorentina, Perisic: "Non mi spiego il calo nella ripresa"

VIDEO CM.IT - Inter-Fiorentina, Perisic: "Non mi spiego il calo nella ripresa"

Il nazionale croato analizza il poker rifilato alla squadra viola


Ivan Perisic ©Getty Images

29/11/2016 00:06

INTER FIORENTINA PERISIC / MILANO - Tre punti importanti per l'Inter, che torna al successo pieno grazie al 4-2 alla Fiorentina. Ivan Perisic analizza la gara contro i viola: "Sono tre punti importanti, dal primo minuto abbiamo fatto benissimo con gol e bel gioco - ha spiegato il croato ai giornalisti in zona mista trai quali l'inviato di Calciomercato.it -  Nel secondo tempo però siamo calati e questo non deve succedere specialmente quando giochiamo in casa. Speriamo che il nostro campionato riparta oggi, ma comunque le tre partite con Pioli abbiamo fatto bene, con piccoli errori, ma così possiamo fare bene. Il calo penso non sia fisico, dobbiamo capire bene perché lo stesso errore lo abbiamo commesso in Israele. Ora testa a Napoli, venerdì sarà una grande partita, conta solo la vittoria".

"Facciamo sempre fatica per chiudere le partite, però stasera abbiamo fatto bene fin dal primo minuto. Abbiamo pressato alto e fatto tre gol bellissimi in 20 minuti. Potevamo fare anche il quarto e il quinto gol nel primo tempo - ha sototlineato il nazionale croato a 'Sky Sport' - Nel secondo invece si è vista solo la Fiorentina, hanno giocato veramente bene, però noi non possiamo giocare così con un uomo in più. Non mi so spiegare perché caliamo sempre nella ripresa, veramente... Dobbiamo giocare senza aver paura di sbagliare, solo così possiamo far bene per tutta la partita. Pioli e de Boer? Qualcosa è cambiato, ma ne parliamo nello spogliatoio e non qui. Il Napoli? Andremo lì per vincere, contano solo i tre punti".

G.M.




Commenta con Facebook