• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Napoli-Besiktas 2-3: la crisi si fa sempre più nera

Champions League, Napoli-Besiktas 2-3: la crisi si fa sempre più nera

Gli azzurri non hanno ancora vinto un match nel mese di ottobre


Napoli-Besiktas © Getty Images

19/10/2016 22:41

CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI BESIKTAS 3A GIORNATA / NAPOLI - L'ottobre 'nero' non è ancora terminato: il Napoli cade di nuovo. Dopo le sconfitte contro Atalanta e Roma, la truppa di Sarri viene sconfitta dal Besiktas davanti ai propri tifosi. Una gara 'stregata' per gli azzurri: dopo appena 13 minuti Adriano trova subito la via del gol, ma Mertens è bravo a farsi trovare pronto in area e ristabilire la parità un quarto d'ora dopo. Al 38' però Jorginho compie un'ingenuità a metà campo regalando ad Aboubakar la palla del nuovo sorpasso. Nella ripresa i padroni di casa ci provano con maggior veemenza e potrebbero pareggiare i conti già al 50esimo, ma Insigne si fa ipnotizzare da Fabri che riesce a respingere la sua conclusione dagli undici metri. Non sbaglia, invece, chi prende il suo posto in campo: al secondo rigore concesso Gabbiadini riapre il match. Si rivela però una gioia effimera: a 4 dal termine Aboubakar schiaccia di testa il pallone del definitivo 2-3. E al triplice fischio il Napoli si ritrova in crisi di risultati e ancora alla ricerca di una vittoria nel mese di ottobre.

Napoli-Besiktas 2-3 (13' Adriano, 30' Mertens, 38' Aboubakar, 69' rig.Gabbiadini, 86' Aboubakar)

Classifica Girone B: Napoli 6, Besiktas 5, Benfica 4, Dinamo Kiev 1.

D.G.




Commenta con Facebook