• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Immobile: "Sognavo una partenza del genere! Icardi? Ha ragione Moratti!"

Lazio, Immobile: "Sognavo una partenza del genere! Icardi? Ha ragione Moratti!"

La punta biancoceleste ha parlato anche degli altri bomber della Serie A


Immobile © Getty Images

17/10/2016 23:45

LAZIO IMMOBILE INZAGHI SERIE A / MILANO - Ospite negli studi di 'Tiki Taka', Ciro Immobile ha parlato della sua ottima partenza con la maglia della Lazio, ma anche della Nazionale e del caso Icardi. Queste le sue dichiarazioni: "Stasera niente PlayStation? Magari dopo se finiamo presto (ride, ndr)! La Juventus è tra le prime 3-4 squadre della Champions. Se ho mai pianto per una partita? Sì, per la finale di Champions persa dai bianconeri contro il Borussia Dortmund". 

AVVIO CAMPIONATO - "E' un inizio bellissimo. Sono felice: sognavo una partenza del genere, la strada è quella giusta". 

INZAGHI - "Ha sorpreso anche me: è giovane ma molto preparato. Siamo molto contenti di quello che stiamo facendo con lui. Siamo una squadra giovane e vogliamo crescere con lui. E poi è un allenatore-commentatore, per quello che fa in panchina e per come guida gli allenamenti… sembra un tifoso (ride, ndr)!".

LAZIO-BOLOGNA - "Cosa ha mangiato Da Costa ieri? A fine partita gliel'ho detto: ‘Volevi pararmi anche il rigore? Mi hai preso tutto!'. Il rigore? Al di là della decisione dell'arbitro e dell'assistente era più difficile tirarlo al 96esimo!”. 

NAZIONALE - "Con Ventura mi trovo bene, in questi giorni in azzurro mi sono sentito importante". 

BALOTELLI - "Le convocazioni non le faccio io. Però Mario lo conosco, abbiamo giocato insieme al Mondiale, il mister le sue qualità le conosce e deciderà lui se chiamarlo".

BOMBER SERIE A - "A Higuain ruberei la cattiveria sotto porta, a Bacca il senso del gol. Dzeko? E’ stato acquistato dal Manchester City, non era di certo l'ultimo arrivato. Con Belotti siamo amici: è un bravissimo ragazzo e si sta meritando tutto questo". 

ICARDI - "Se fossi in lui cosa direi? Faccio come Moratti: è un caos questa situazione, non voglio mettermi in mezzo!".

D.G.




Commenta con Facebook