• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > VIDEO - Inter, caos Icardi: dalla multa alla revoca della fascia, ecco cosa rischia 'Maurito'

VIDEO - Inter, caos Icardi: dalla multa alla revoca della fascia, ecco cosa rischia 'Maurito'

Oggi l'argentino incontrerà la società: tutti gli scenari possibili


Mauro Icardi © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

17/10/2016 11:24

INTER CASO ICARDI CURVA FASCIA DI CAPITANO WANDA NARA/ MILANO - Mauro Icardi è nell'occhio del ciclone al termine di una due-giorni terrificante che lo a visto protagonista assoluto delle News Inter. Il fine settimana 'da film dell'orrore' per l'attaccante argentino, è iniziato quando sono è stato reso pubblico un passo della sua autobiografia, nel quale parla dello screzio avuto con i tifosi interisti nel match contro il Sassuolo di due stagioni fa. Frasi forti accolte malissimo dalla curva nerazzurra che durante la sfida persa ieri con il Cagliari, ha contestato Icardi a suon di striscioni. Situazione pesantissima per 'Maurito', peggiorata dal rigore fallito ad inizio gara e dalle dure parole usate nei suoi confronti sia dal vice-presidente Javier Zanetti, che ha annunciato "provvedimenti" perché "i tifosi vanno rispettati", sia dal direttore sportivo Ausilio, il quale ha dichiaratamente annunciato che la società potrebbe "togliere la fascia di capitano a Icardi".

Nel post-partita burrascoso, la Curva Nord ha rincarato la dose, esponendo uno striscione di contestazione sotto l'abitazione della punta argentina e, nonostante le voci incontrollate che erano iniziate a girare, la sua compagna Wanda Nara ha negato in esclusiva a Calciomercato.it qualsiasi aggressione nei loro confronti. Ora che ne sarà di Mauro Icardi? Nella giornata di oggi, è previsto un confronto tra il calciatore e la società: l'ex Sampdoria incontrerà, tra gli altri, sia Ausilio che Zanetti che gli comunicheranno la reazione del club a quanto accaduto nelle ultime 48 ore. Diversi gli scenari possibili: Icardi riscia dalla semplice multa con strigliata alla revoca della fascia di capitano (tanto invocata dai tifosi nerazzurri) fino alla mancata convocazione per la sfida di Europa League con il Southampton. I più disfattisti, aprono addirittura alla possibilità che l'Inter metta Icardi per poi decidere di disfarsene a gennaio. Uno scenario 'apocalittico' che pare abbastanza improbabile, anche se sul fronte mercato il Napoli è pronto a tornare alla carica sfruttando a proprio favore la situazione non idilliaca tra il calciatore e l'ambiente nerazzurro. A gennaio i partenopei potrebbero riprovarci, ma il recente rinnovo di contratto con l'Inter e l'annessa clausola rescissoria a 110 milioni di euro valida solo per l'estero non rendono semplicissima un'eventuale trattativa.




Commenta con Facebook