• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Sarri 'boccia' Gabbiadini e strizza l'occhio agli svincolati: le ultime di CM.IT

Napoli, Sarri 'boccia' Gabbiadini e strizza l'occhio agli svincolati: le ultime di CM.IT

Il tecnico vuole un centravanti forte nel gioco aereo: ecco i nomi


Maurizio Sarri © Getty Images

15/10/2016 20:54

CALCIOMERCATO NAPOLI GABBIADINI KLOSE KURANYI/ NAPOLI - Momento di riflessione in casa Napoli dopo l'amara sconfitta interna contro la Roma. Il ko con i giallorossi ha evidenziato i limiti difensivi del sodalizio partenopeo, ma allo stesso tempo ha messo a nudo la mancanza di un bomber in grado di sostituire l'infortunato Milik. L'occasione di Manolo Gabbiadini, promosso titolare grazie all'assenza forzata del polacco, è durata appena 57 minuti: tanto gli ha concesso Sarri prima di sostituirlo con Mertens. A fine partita, il tecnico degli azzurri ha cercato di non stroncare definitivamente Gabbiadini, aprendo però al tempo stesso all'arrivo di un nuovo attaccante: "La sostituzione di Gabbiadini era per rompere l'inerzia della gara, volevo cambiare caratteristiche in avanti. Ci mancava uno bravo nel gioco aereo? Mancava anche con Gabbiadini perché il colpo di testa non è nelle sue caratteristiche. Abbiamo perso Higuain e Milik, da questo punto di vista siamo limitati". Parole chiare che fanno capire quanto Sarri voglia un centravanti alto, forte fisicamente e bravo nel gioco aereo. Segnali captati dalla società che si sta già muovendo per gennaio - piacciono sempre Pavoletti del Genoa, Poulsen del Lipsia e Alario del River Plate - ma potrebbe anche anticipare il rinforzo, cambiando idea e ricorrere al mercato degli svincolati. A zero può arrivare Miroslav Klose, sul quale i dirigenti partenopei non hanno ancora sciolto tutte le riserve, ma anche Kevin Kuranyi, altro tedesco senza contratto che scalpita per tornare a giocare. 

S.F.




Commenta con Facebook