• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Roma, Sarri su 'Gabbiadini bocciato' e il mercato degli svincolati

Napoli-Roma, Sarri su 'Gabbiadini bocciato' e il mercato degli svincolati

Il tecnico dei campani ha commentato il ko contro i giallorossi


Sarri ©Getty Images
Dagli inviati Gennaro Arpaia e Antonio Papa

15/10/2016 17:40

NAPOLIROMA SARRI / NAPOLI - "La squadra è viva, nel primo tempo avevo la sensazione che si potesse vincere, ma andare sotto per noi è un problema": così Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, ha esordito ai microfoni di 'Premium Sport'.

"La Roma è una brutta Bestia e poi la partita è andata in salita - continua a 'SkySport'. Abbiamo cercato di risolvere la partita individualmente, ma poi nel finale abbiamo concesso 3-4 ripartenze agli avversari. Cose che possono succedere, ma la squadra non mi ha mai dato la sensazione di essere morta. Eravamo in partita, ma gli episodi non ci hanno dato ragione. E' stata una bella partita che poteva finire pure in modo diverso". Poi il pensiero su Gabbiadini: "Nessuna bocciatura per Manolo, ma solo un cambiamento di modulo tattico - prosegue il tecnico parlando dell'ingresso di Mertens al posto della punta bergamasca ai microfoni di 'Sky'- Volevamo dare meno punti di riferimento ai difensori della Roma. Certo, il gioco aereo non è una delle caratteristiche migliori del calciatore. Se siamo limitati da questo punto di vista? Abbiamo perso Higuain quest'estate e poi Milik per infortunio". Il finale è sul mercato degli svincolati, sondato dal presidente De Laurentiis e gli uomini mercato degli azzurri: "Ci torna nel caso il direttore sportivo, ma siccome non mi ha contattato penso che non ci fosse nulla di fattibile". 

CONFERENZA STAMPA - In conferenza stampa, dov'erano presenti anche gli inviati di Calciomercato.it, Sarri ha aggiunto: "Sono molto meno preoccupato oggi rispetto a Bergamo, ho visto la squadra molto più presente in campo. Rog e Diawara?  Hanno caratteristiche più da incontristi e la partita non esaltava le loro qualità".

E.T.




Commenta con Facebook