• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Napoli-Roma, Spalletti: "Sabatini? Mi sento in colpa! Rüdiger, c'è una data"

Napoli-Roma, Spalletti: "Sabatini? Mi sento in colpa! Rüdiger, c'è una data"

L'allenatore dei giallorossi parla alla vigilia del match di domani contro i partenopei


Luciano Spalletti (Calciomercato.it)

14/10/2016 13:00

DIRETTA NAPOLI ROMA CONFERENZA SPALLETTI LIVE / ROMA - In diretta da Trigoria il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, ha fatto il punto della situazione in vista della gara di domani alle ore 15 contro il Napoli del collega Sarri. Calciomercato.it ha seguito per voi le sue parole in diretta

Ecco il mister sulle News Roma dall'infermeria: "Il 22 di questo mese Rüdiger farà una partita con la Primavera, sarà un test importante per capire a che punto è il suo recupero. Vermaelen preoccupa un po', ma da oggi ricomincia a correre anche ad un buon livello, Mario Rui e Nura vanno avanti nel loro percorso. Qualche rientro dalla Nazionale dovrà essere valutato bene, perché c'è qualche problema".

RISPETTO NAPOLI - "Sono la miglior squadra come gioco espresso, la migliore di tutti. C'è anche qualche altra squadra come il Sassuolo o il Chievo, ma per come stanno in campo, per equilibrio, per completezza sono i più bravi. Sarri ha dimostrato di essere uno capace, ha dato qualcosa al calcio e quindi gli faccio volentieri i complimenti. Peggio del Napoli? Se dimostriamo il nostro valore possiamo essere sulla stessa piattaforma".

QUESTIONE MERCATO - "A grandi linee mi sembra che Allegri abbia ragione, giusto che sia in testa se ha il tempo di pensare a queste cose. Io non ci avevo pensato! Faccio fatica a dargli ragione, ma sono d'accordo (scherza, ndr). Giusto che cominci il mercato subito dopo la fine della stagione per farlo chiudere prima".

SABATINI - "Ha fatto una bellissima conferenza dove ho capito sia il detto che il non detto. E' uno a cui piace vincere, mi spiace che la conclusione sia questa. Mi sento anche tirato in ballo perché se avessimo fatto risultati prima forse sarebbe rimasto".

BRUNO PERES - "Sta facendo bene secondo me e non lo vedo distante da quello che faceva al Torino. All'inizio non si era allenato, ma non andiamo nelle scusanti. La fascia mancina del Napoli è più produttiva di quella opposta, ma anche noi sulla destra siamo forti". 

'PROBLEMINI' NAZIONALI - "Sono problemini che si possono avere in una squadra. Strootman ha dovuto giocare senza allenarsi entrambe le partire con l'Olanda, vedremo di risolvere oggi. L'altra è una situazione da valutare, inutile metterla avanti prima. Nainggolan è stato in difficoltà fisica, adesso si allena bene, per tornare al suo livello deve andare avanti su questa strada. Noi abbiamo bisogno di gente forte come lui".

TEMA TIFOSI - "Trattatamento di Serie B ai giallorossi? Non ho i mezzi per valutare in maniera adeguata. Nessuno ha il diritto di creare danni ad un'altra persona, quindi questi elementi vanno limitati senza dubbio".

O.P.




Commenta con Facebook