• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Las Palmas, Boateng esagera: "Ronaldinho meglio di Pelè e Maradona"

Las Palmas, Boateng esagera: "Ronaldinho meglio di Pelè e Maradona"

L'ex rossonero parla del brasiliano, suo ex compagno al Milan


Ronaldinho © Getty Images

08/10/2016 12:39

LAS PALMAS BOATENG RONALDINHO PELE' MARADONA / LAS PALMAS (Spagna) - Ronaldinho meglio di Zidane, Pelè e Maradona: Kevin-Prince Boateng parla del suo ex compagno di squadra al Milan e lo indica come il calciatore più forte di tutti. In un'intervista a 'Fox Sports', il trequartista del Las Palmas spiega: "Ronaldinho quando arrivò al Milan non aveva molta voglia o era stanco, non era più quello di una volta. Ma quel giorno al mese che aveva voglia, faceva vedere a tutti che era il migliore al mondo. Più di Zidane, di Pelè e Maradona: se era contento e aveva dormito bene, faceva i tunnel agli avversari chiamandoli per nome e cognome. Se voleva colpire tre volte di seguito la traversa lo faceva, ci chiedevamo come potesse esserci tanto talento in un corpo di un metro e ottanta". 

Boateng poi torna sulla sua esperienza in rossonero: "I momenti più belli sono stati quando abbiamo vinto lo scudetto, il gol contro il Barcellona e quando ho fatto Michael Jackson a 'San Siro'. Ho riflettuto molto prima di lasciare i rossoneri, è la mia squadra del cuore ma era il momengo giusto". 

Su Berlusconi, il ghanese dice: "E' una persona di cuore, molto rispettosa e divertente: se vinci quello che ha vinto lui, se non sei una persona serena, non puoi arrivare a questi livelli. Ma lui lo fa sempre con il sorriso e questa è la sua forza". 

Infine sul razzismo: "Non cambierà mai niente, è una battaglia che va combattuta ogni giorno. Nessuno ha fatto quello che ho fatto io contro il razzismo. Mi hanno tolto anche dallo spot della Champions. Questo mi fa ridere".

B.D.S.




Commenta con Facebook