• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Maksimovic: "Cairo non è stato di parola. Mihajlovic? Ho evitato il conflitto..."

Napoli, Maksimovic: "Cairo non è stato di parola. Mihajlovic? Ho evitato il conflitto..."

Il centrale serbo è ritornato sul suo tribolata trasferimento al club partenopeo


Nikola Maksimovic ©Getty Images

07/10/2016 18:45

NAPOLI MAKSIMOVIC ADDIO TORINO CAIRO MIHAJLOVIC / BELGRADO (Serbia) - Dopo un'estate tribolata Nikola Maksimovic è riuscito ad approdare al Napoli, squadra che lo seguiva ormai da diversi anni. Un trasferimento che si è rivelato più complicato del previsto viste le resistenze del Torino a lasciarlo andare via: "Avevo da tempo in testa di lasciare i granata - ha spiegato lo stesso difensore serbo a 'sportskacentrala.com' - Negli ultimi anni non mi sentivo più nel mio ambiente, il Napoli mi ha chiamato in estate per la terza volta. C'erano le interferenze di Mihajlovic con il quale non ho voluto conflitti ma dal quale mi sono sentito dire che sono un 'uomo morto'.

Cairo non mi avrebbe fatto lasciare il club cosi facilmente, poi mi disse che avrebbe accettato un'offerta intorno ai 20 milioni di euro. Poi intervenne Mihajlovic, ci sentimmo e gli dissi tutto quello che pensavo. Da lì c'è stata la rottura ma non mi dispiace, perché ho ascoltato prima il mio cuore e poi la testa, e questa mi ha detto che il Napoli era una sfida importante per me. Voglio andare avanti nella mia carriera, questo è normale".

D.G.




Commenta con Facebook