• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, senti Romulo: "Ogni giorno in lacrime. Pensavo di smettere. Allegri..."

Juventus, senti Romulo: "Ogni giorno in lacrime. Pensavo di smettere. Allegri..."

L'esterno del Verona ha raccontato il calvario che ha dovuto sopportare in bianconero


Romulo e Marotta (Juventus.com)

07/10/2016 12:00

HELLAS VERONA JUVENTUS ROMULO INTERVISTA / VERONA - L'avventura di Romulo alla Juventus non è stata senza dubbio fortunata: infortuni ed esclusione che alla fine ne hanno compromesso il percorso in bianconero fino alla cessione. Adesso il Verona e la rinasciata, come racconta a 'La Gazzetta dello Sport': "Stavo perdendo la gioia di giocare a calcio, ma qua l'ho ritrovato grazie alle persone che lavorano in questa realtà".

LA JUVE - "Ogni volta mi allenavo, poi sentivo dolore e mi dovevo fermare. Sono arrivato ad esordire in Champions, poi fermo di nuovo. Era la pubalgia. Allegri mi ha sempre dato fiducia dicendomi che potevo essere un titolare, poi iniziavo a correre e mi dovevo fermare per il dolore. Ero in lacrime ogni giorno".

SMETTERE... - "Ero triste, molto. Ho pensato - lo ammetto - che non avrei più potuto fare il calciatore. Poi il consulto decisivo col medico e la scoperta di un problema alla testa del femore".

OBIETTIVI - "Adesso penso solo alla promozione con il Verona, poi mi piacerebbe tornare nell'Italia. Con Prandelli stavo quasi per andare ai Mondiali, ma ho dovuto rinunciare per via dei problemi fisici".

O.P.

 




Commenta con Facebook