• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Notizie > Tragedia Cucchi, i periti: "Morte improvvisa per epilessia"

Tragedia Cucchi, i periti: "Morte improvvisa per epilessia"

La sorella contesta su Facebook: "Decesso causato dalle fratture"



04/10/2016 21:07

CASO CUCCHI / ROMA - Stefano Cucchi è morto per epilessia. Questo è quanto hanno stabilito dai periti nominati dal gip Elvira Tamburelli nell'ambito dell'inchiesta bis avviata per accertare la natura, l'entità e l'effettiva portata delle lesioni patite dal geometra romano morto il 22 ottobre 2009. "La sua è stata una morte improvvisa ed inaspettata per epilessia in un uomo con patologia epilettica di durata pluriennale, in trattamento con farmaci anti-epilettici. Questa è l'ipotesi dotata di maggiore forza ed attendibilità", fanno sapere i tecnici che escludono, quindi, il pestaggio da parte dei carabinieri del comando di Roma Appia a cui è stato sottoposto Cucchi la notte tra il 15 e il 16 ottobre. 

Sei giorni dopo è sopraggiunto il decesso che per la sorella, Ilaria, non ha nessun mistero: "Morte causata da fratture", ha tuonato sul proprio profilo di 'Facebook' dove ha sottolineato: "Gli unici dati oggettivi scientifici che la perizia riporta sono il riconoscimento della duplice frattura della colonna e del globo vescicale che ha fermato il cuore. Con una perizia così ora sappiamo che finalmente abbiamo ottime possibilità di vedere processati gli indagati per omicidio preterintenzionale. Con buona pace dei medici e degli infermieri che vengono continuamente assolti".

D.G.




Commenta con Facebook