• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, sorpresa nel rinnovo di Callejon: c'è la clausola

Calciomercato Napoli, sorpresa nel rinnovo di Callejon: c'è la clausola

L'esterno spagnolo potrebbe andare via per 23 milioni di euro


Callejon © getty images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

04/10/2016 15:20

CALCIOMERCATO NAPOLI CALLEJON RINNOVO / NAPOLI - Ha appena rinnovato con il Napoli fino al 2020 e ha giurato fedeltà alla maglia azzurra nelle recenti dichiarazioni alla stampa, eppure José Maria Callejon potrebbe 'facilmente' andare via dalla società partenopea. Come si legge su 'El confidencial', infatti, nel nuovo contratto dell'esterno spagnolo sarebbe presente una clausola rescissoria da 23 milioni di euro: una cifra alla portata dei club che negli ultimi tempi si sono interessati al calciatore, come ad esempio Valencia e Siviglia

Non certo una novità la clausola rescissoria nel calciomercato Napoli: senza andare indietro al 'caso Higuain', ci sono diversi calciatori azzurri che nel loro contratto hanno la possibilità di liberarsi ad una cifra prestabilita, come ad esempio il nuovo arrivato Zielinski o Hysaj (appena il rinnovo sarà ufficializzato) con la novità della validità soltanto per l'estero (l'esperienza 'Pipita' insegna) 

Tornato in Nazionale dopo una lunga assenza, il calciatore del Napoli ha commentato proprio le voci di calciomercato sul suo conto, affermando: "Sono molto felice a Napoli, ho da poco rinnovato per 4 anni. Certamente mi mancano la famiglia e le persone che amo, ma sono felice lì".

Una felicità che si vede anche sul campo: Callejon in questa stagione ha disputato 9 partite tra campionato e Champions realizzando già cinque reti, finendo spesso tra i migliori in campo. Al suo quarto anno in azzurro, lo spagnolo ha già raggiunto quota 167 presenze, realizzando 50 reti e finendo sempre per essere insostituibile (sia nella gestione Benitez che in quella Sarri). Lo scorso anno è stato quasi sempre schierato titolare, tranne rare eccezioni saltando una sola partita: un elemendo imprescindibile nello scacchiere tattico di Sarri che ora ha un prezzo, 23 milioni di euro. Siviglia, Valencia e anche Atletico Madrid adesso possono sperare. 




Commenta con Facebook