• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-CROTONE

PAGELLE E TABELLINO DI CAGLIARI-CROTONE

Di Gennaro fa il fenomeno, Rafael si sciupa nel finale. Bene Falcinelli, Dussenne sempre distratto


Padoin ©Getty Images
Lorenzo Bettoni @lorebetto

02/10/2016 17:00

ECCO LE PAGELLE DI CAGLIARI-CROTONE:

 

CAGLIARI

Rafael 5,5 – Ottima partita fino al 91’ quando si fa sorprendere dalla conclusione di Stoian.

Pisacane 6 - Non tantissime discese, limita Palladino per gran parte del match.

Ceppitelli 6 – Qualche svarione sugli inserimenti di Falcinelli, la tenuta generale è comunque buona.

Bruno Alves 6,5 – Di testa le prende tutte lui, il Cagliari è in buone mani con il portoghese al centro della difesa. La punizione nel finale dà l’illusione del gol.

Murru 6,5 – Altra uscita molto positiva. Non disdegna le discese e da quella parte crea spesso superiorità numerica.

Isla 6 – Non punge tantissimo in avanti, ma la sua è comunque una prestazione completa. Dall’ 85’ Salamon s.v.

Tachtsidis 6,5 – Splendido metronomo del centrocampo cagliaritano. Prende in mano le redini del gioco fin dai primissimi minuti e propizia un paio di palle gol per i suoi. Bene.

Padoin 7 – Primo gol in campionato con la maglia del Cagliari che corona un match quasi perfetto fatto di quantità e qualità.

Di Gennaro 7 – Prestazione a tutto tondo per l’ex Milan che apre le danze nel primo tempo con una splendida conclusione dalla distanza. Sfiora il raddoppio nella ripresa. Trequartista atipico che svaria molto anche sugli esterni. Esce tra gli applausi. Man of the Match.  Dal 75’ Munari 6 – Dà consistenza alla mediana di Rastelli.

Borriello 6 – Colpisce una traversa dalla quale nasce il raddoppio del Cagliari. Fa a spallate con tutti facendo valere la sua esperienza.

Sau 6,5 – Non fa vedere cose straordinarie dal punto di vista tecnico, ma è sempre in partita ed è lui ad armare il destro di Padoin per il 2-0. Dal 78’ Giannetti x.v.

All. Rastelli 6,5 – Il Cagliari crea più palle gol del Crotone grazie al dinamismo dei suoi centrocampisti. Di Gennaro rimpiazza alla grande Joao Pedro con una prestazione da migliore in campo. Seconda vittoria consecutiva. Il Cagliari va.

CROTONE 

Cordaz 5,5 – Sembra partire leggermente in ritardo in occasione di entrambi i gol, riesce soltanto a sfiorare la conclusione di Padoin. Bene su Di Gennaro nella ripresa.

Ceccherini 5,5 – Murru e Padoin sono molto dinamici da quella parte, lui fatica un po’.

Dos Santos 6 – Colpito alla testa in avvio di gara, stringe i denti per un po’, ma poi è costretto ad abbandonare il campo. Dal 27’ Dussenne 5 – Dopo la prova negativa contro l’Ataltanta, ecco un altro match da bollino rosso per il difensore del Crotone che non accorcia mai e si trova spesso in difficoltà nell’uno contro uno. Ammonito nel finale.

Ferrari 6 – Gli inserimenti di Isla sono meno frequenti di quelli di Padoin, per questo soffre meno dei suoi compagni in difesa.

Rosi 6 – Pericoloso nel primo tempo sugli sviluppi di un corner, esce per dare peso in avanti. Dal 67’ Simy 5,5 – Dopo aver trovato il primo gol in A lunedì scorso, non riesce a dare lo stesso peso all’attacco ospite.

Rohden 6 – Non a suo agio contro il dinamismo del centrocampo cagliaritano, nonostante faccia vedere qualche passo in avanti rispetto alle ultime uscite.

Crisetig 5,5 – Prestazione negativa. Poco dinamismo e ancor meno lucidità quando si tratta di dare via la sfera. Il giro palla del Crotone è ancora troppo lento. Così non va.

Martella 5,5 - Meglio in fase di copertura che in quella di spinta.

Tonev 5,5 – Chiamato a farsi tutta la fascia, spesso è troppo impreciso. Cerca la conclusione ma trova la porta raramente. Dal 73’ Stoian 6,5 – Ha poco tempo per mettersi in mostra ma segna la rete del 2-1 approfittando della posizione troppo avanzata di Rafael.

Falcinelli 6,5 - Cerca la rete in tutti i modi. A volte è troppo impreciso, altre trova Rafael. Pur senza il gol, l’ex Sassuolo è molto propositivo. Il migliore dei suoi.

Palladino 5,5 – Qualche spunto e poco più dal giocatore con più esperienza in rosa.

All. Nicola 5,5 – Il Crotone fa vedere qualche passo in avanti ma perde comunque la partita. L’impressione è che a centrocampo ci voglia più sostanza. I suoi sono sempre in inferiorità numerica in mezzo al campo.

Arbitro: Giacomelli 6 – Nessuna decisione complessa, gestisce bene la partita.

 

TABELLINO

CAGLIARI-CROTONE 2-1

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Isla (dall’ 85’ Salamon), Tachtsidis, Padoin; Di Gennaro (dal 75’ Munari); Borriello, Sau (dal 78’ Giannetti). A disp.: Colombo, Crosta, Bittante, Dessena, Barella, Melchiorri. All. Rastelli.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Dos Santos (dal 28’ Dussenne), Ferrari; Rosi (dal 67’ Simy), Rohden, Crisetig, Martella; Tonev (dal 73’ Stoian), Falcinelli, Palladino. A disp.: Festa, Cojocaru, Sampirisi, Capezzi, Barberis, Salzano, Trotta, Nalini, Fazzi. All. Nicola.

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Marcatori: 38’ Di Gennaro (CA), 56’ Padoin (CA), 91’ Stoian (CR)

Ammoniti: 44’ Palladino (CR), 48’ Rosi (CR), 75’ Rohden (CR), 93’ Dussenne (CR)

Esplusi:




Commenta con Facebook