• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Empoli-Juventus, Allegri: "Contano solo i tre punti. Higuain? Chiedete a Sarri"

Empoli-Juventus, Allegri: "Contano solo i tre punti. Higuain? Chiedete a Sarri"

Ecco le parole del tecnico bianconero alla vigilia de match


Massimiliano Allegri ©Getty Images

01/10/2016 13:00

DIRETTA EMPOLI JUVENTUS CONFERENZA ALLEGRI / TORINO - Nella giornata di domani, alle ore 12.30, la Juventus affronterà fuori casa l'Empoli. Ecco come al solito la conferenza stampa di rito di Massimiliano Allegri. Calciomercato.it vi offre un sunto delle sue parole: "A me basta che al termine della gara di domani la Juventus abbia tre punti in più. Arrivarci attraverso una prestazione è importante ma i punti sono fondamentali. E' inoltre una gara complicata, dal momento che si gioca alle 12.30. Loro vengono da due sconfitte, con Inter e Lazio ma, soprattutto in quest'ultima non meritava di perdere".

NUOVO MODULO - "Cambiare tutto e subito credo sia sbagliato. Meglio fare degli esperimenti a gara in corso ma spero non ci sia necessità di farlo per questioni di campo".

GRUPPO - "Mi è piaciuta la partecipazione del gruppo, nel quale sono fondamentali quelli che giocano bene, dal momento che si fanno sempre trovare pronti".

ESPERIMENTI - "Quando si cambia c'è sempre maggior attenzione da parte di tutti. Servono però i tempi giusti. A Zagabria abbiamo provato un altro sistema, o per meglio dire giocatori con caratteristiche diverse ma nelle stesse posizioni".

OBIETTIVI - "Sono tutti principali, dallo scudetto alla Supercoppa. Per ora pensiamo a chiudere al meglio il ciclo di settembre con l'Empoli. Quando ritorneremo avremo due scontri diretti e ci giocheremo la Champions. Dovremo arrivarci nelle migliori condizioni. Sono gare da non sbagliare in fase d'approccio, perché ti crei delle difficoltà. E' così anche domani".

NAPOLI - "Perdere Higuain è un vantaggio? Non so nulla perché non l'alleno. Dovrebbero chiederlo a Sarri".

KHEDIRA - "E' rientrato il cinque agosto. Ha fatto venti giorni di lavoro e ha iniziato a giocare. Nel calcio non esistono verità assolute. Ha fatto tante gare con una preparazione mirata, ma di certo meno rispetto all'anno scorso, quando è arrivato a luglio e per mesi non ha mai giocato".

CENTROCAMPO - "Pjanic sta bene. Mi fa sorridere si scopra oggi quant'è importante Hernanes per la Juventus. Abbiamo Khedira, Lemina, Sturaro e speriamo rientri presto Marchisio".

HERNANES - "Poteva fare meglio con l'Inter davanti alla difesa ma forse avrebbe fatto male e me lo sarei 'bruciato'. Certe cose sono diverse se viste dopo".

MATTIELLO - "Sta discretamente bene e gioca con la Primavera".

HIGUAIN-MANDZUKIC - "Quando sei in una grande squadra devi avere dei grandi giocatori nei vari reparti".




Commenta con Facebook