• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Matuidi a Dybala: grandi manovre per gennaio

Calciomercato Juventus, da Matuidi a Dybala: grandi manovre per gennaio

La dirigenza bianconera potrebbe mettere a segno un colpo di spessore a centrocampo nella finestra invernale


Matuidi e Dybala ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

30/09/2016 13:07

CALCIOMERCATO JUVENTUS MATUIDI WITSEL DYBALA BONUCCI / TORINO - Juventus capolista in Serie A e in testa - in condominio con il Siviglia - nel girone di Champions League dopo due partite. Nonostante un inizio di stagione positivo, alcune prestazioni della compagine campione d'Italia non hanno convinto tifosi e addetti ai lavori. Una rosa all'altezza e piena zeppa di campioni, ma che nell'ultima finestra estiva del calciomercato avrebbe necessitato di un altro colpo di spessore a centrocampo, soprattutto dopo l''adieu' di Paul Pogba. Il calciomercato Juventus ha portato in dote ad Allegri il talento di Pjanic, in queste prime uscite altalenante nelle prestazioni in attesa della definitiva collocazione in campo. Complice la forzata sosta ai box di Marchisio (che potrebbe tornare disponibile a fine ottobre), lo scacchiere del mister toscano sembra incompleto - almeno per competere ai massimi livelli in Champions - di un tassello di livello internazionale nella zona nevralgica del campo.

Da Witsel a Matuidi, passando Brozovic: Marotta per il calciomercato Juventus potrebbe tentare l'assalto a un nuovo centrocampista nella sessione invernale. Inoltre, l'Ad bianconero sarebbe pronto a blindare Dybala e a respingere i nuovi assalti dalla Premier League per Bonucci.

 

JUVENTUS, COLPO A CENTROCAMPO: SPIRAGLIO MATUIDI, SI ANTICIPA WITSEL?

Hanno fatto sicuramente rumore le ultime dichiarazioni di Mino Raiola sul mancato approdo di Matuidi alla Juventus nell'ultima finestra di calciomercato. L'agente ha svelato un retroscena sulla trattativa con il Paris Saint-Germain: "Fabio Paratici è ancora inc... con me. Ma non è colpa mia, abbiamo trattato a lungo, poi è intervenuto l'emiro del PSG e ha bloccato la trattativa. Paratici però non se la deve prendere perché non è vero che stiamo discutendo il rinnovo del contratto (in scadenza nel 2018, ndr) con i parigini". Raiola ha poi lasciato uno spiraglio aperto per gennaio, rimarcando però quanto sia difficile strappare i propri campioni al sodalizio dello sceicco Al-Khelaifi.

Viste le persistenti difficoltà per arrivare a Matuidi, la dirigenza di Corso Galileo Ferraris potrebbe allora decidere di anticipare di sei mesi lo sbarco sotto la Mole di Witsel, in scadenza con lo Zenit e già a un passo dalla maglia bianconera lo scorso 31 agosto. Come avvenuto nelle scorse settimane, però, non sarà semplice trovare un accordo per il nazionale belga con la società di San Pietroburgo, che verosimilmente chiederà un indennizzo cospicuo per liberare in anticipo il giocatore.

Altri nomi spendibili nei radar di Marotta e Paratici resterebbero quelli dei due croati Kovacic e Brozovic, quest'ultimo in rottura con de Boer e non convocato dall'allenatore dell'Inter per le ultime gare. Piste ancora più difficoltose, invece, quelle che porterebbero a Hector Herrera, Isco e Oscar, con il brasiliano ritornato di moda nelle fantasie di Allegri soprattutto nell'eventualità di un cambio di rotta sul modulo e il passaggio al 4-3-1-2.

 

GIOIELLI JUVENTUS: DYBALA VERSO IL RINNOVO, PICCHE AL CHELSEA PER BONUCCI

La Juventus pensa però anche a blindare i suoi gioielli. Iniziando da Paulo Dybala, da sempre ammirato dalla 'Grandi' di Spagna, Real Madrid e Barcellona, in particolare dai blaugrana dell'amico e connazionale Messi. L'argentino ex Palermo sarebbe uno dei grandi obiettivi di Luis Enrique per l'estate 2017, con i catalani che potrebbero stanziare una cifra superiore ai 100 milioni di euro per strappare la 'Joya' ai bianconeri. La Juve però fa muro e abbassa la saracinesca per il suo diamante più pregiato: Marotta starebbe lavorando infatti al rinnovo fino al 2021 di Dybala, che andrebbe a percepire un ingaggio di 5 milioni di euro rispetto ai 3 attuali.

Oltre all'attaccante di Laguna Larga, anche Bonucci resterebbe nei desideri dei top club europei, soprattutto in Premier League. Dopo il corteggiamento di Guardiola e del Manchester City, nelle ultime settimane sarebbe stato Antonio Conte a intensificare il pressing sul centrale della Nazionale italiana: il Chelsea avrebbe intenzione di mettere sul piatto ben 60 milioni di euro per il classe '87, con la Juventus decisa però a respingere ogni assalto per il suo senatore. 

Infine, è delle ultime ore il presunto interesse del Paris Saint-Germain per Mandzukic: l'ariete croato si è visto diminuire sensibilmente il proprio minutaggio con l'arrivo a Vinovo di Higuain, ma difficilmente Allegri si priverà a gennaio di un elemento così prezioso per la sua Juventus. A meno che il PSG non riapra i discorsi per Matuidi… 




Commenta con Facebook