• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Barzagli e Bonucci in coro: "Facciamo di più!"

Juventus, Barzagli e Bonucci in coro: "Facciamo di più!"

I due difensori hanno parlato del momento della 'Vecchia Signora'


Barzagli ©Getty Images
Mario D'Amiano

29/09/2016 19:35

JUVENTUS BARZAGLI BONUCCI EMPOLI / TORINO - Archiviata la roboante vittoria in Champions League, la Juventus si butta a capo fitto sui prossimi impegni di campionato. Per la settima giornata di Serie A, infatti, domenica (alle ore 12,30) gli uomini di Allegri saranno di scena allo stadio 'Castellani' di Empoli, dove troveranno una squadra alla spasmodica ricerca di punti salvezza. I bianconeri si presenteranno in campo con la consapevolezza della grande forma ritrovata da alcuni dei suoi componenti principali. A fare il punto della situazione ci hanno pensato due leader difensivi, Andrea Barzagli e Leonardo Bonucci

LE DIFFICOLTA' - Da calciatore navigato, Barzagli conosce bene le difficoltà che la Juve dovrà incontrare questa stagione, dove ogni avversario è chiamato alla gara della vita per strappare punti alla corazzata juventina. Le ultime news Juventus parlano di una gara tutt'altro che scontata contro l'Empoli. Il difensore ha spiegato: "Le difficoltà e le insidie del campionato italiano secondo me sono tante - esordisce a 'Premium Sport' - Soprattutto quest'anno perché, a mio parere, battere la Juve diventa una cosa appetibile per tutti: ognuno darà più del 100% per batterci. Noi lo sappiamo ed è normale che quando si giocano determinate partite, complicate sia sulla carta che dal punto di vista mentale, c'è da dare molto di più rispetto a quello che abbiamo dato a inizio campionato".

IL MODULO - Richiesto da svariati club nel calciomercato estivo, Bonucci ha deciso di restare alla Juve per continuare a far gioire i tifosi bianconeri. Il difensore ha fatto una disamina più tattica: "Penso che il nuovo modulo debba migliorare la nostra predisposizione al sacrificio e a metterci a disposizione del compagno. Possiamo provare quanto vogliamo, ma se in partita nessuno si sacrifica in fase difensiva e offensiva non andiamo bene. In queste ultime tre partite, dopo la sconfittta di Milano, credo che questo si stia iniziando a vedere. Negli scorsi anni ci sono state diverse partite vinte per uno a zero. E' proprio quella la fame che ci ha contraddistinto e che deve contraddistinguerci quest'anno. A Palermo è stata una prestazione brutta, ma abbiamo avuto voglia di portare a casa i tre punti e ci siamo riusciti con un gol fortuito. Difesa a tre o a quattro? E' un vantaggio il fatto di poter cambiare modulo. Decide il mister se cambiare o meno".

EMPOLI - Inevitabile parlare del prossimo avversario: "E' una sfida delicata perché loro sono in un'ottima condizione fisica - prosegue Bonucci - Sarà una prova dura anche per l'orario insolito, ma il nostro obiettivo è chiudere questa settimana con un'altra vittoria. Vogliamo dimostrare di avere la voglia giusta di arrivare fino in fondo a tutti gli obiettivi stagionali".




Commenta con Facebook