• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Brozovic-Kondogbia: comanda de Boer. Le chance non sono finite...

Inter, Brozovic-Kondogbia: comanda de Boer. Le chance non sono finite...

I due centrocampisti avranno altre occasioni per rimettersi in gioco, ma gennaio incalza


Frank de Boer ©Getty Images

27/09/2016 11:00

CALCIOMERCATO INTER KONDGOBIA BROZOVIC DE BOER / MILANO - Chiamateli casi o come preferite, ma in casa Inter in questo momento a tener banco non è la conferma o meno di Frank de Boer che in tre partite si è assicurato il posto, ma la situazione di Kondogbia e quella di Brozovic. Il centrocampista francese, sostituito a metà del primo tempo della sfida contro il Bologna, non ha digerito bene il cambio con conseguente passerella di fischi (ed applausi di incoraggiamento, va detto) di 'San Siro'. L'impressione è che per l'ex Monaco ci sia ancora margine per risalire nelle gerarchie del tecnico olandese che tuttavia in maniera abbastanza chiara ha stabilito che a 'Kondo' serve una svolta. Se le quotazioni del transalpino erano già in costante ribasso da settimane, quella contro gli emiliani sa di ennesima occasione buttata al vento, in maniera anche piuttosto plateale visto l'erroraccio che ha favorito il gol del vantaggio di Destro.

Per quanto riguarda Brozovic invece la gestione è un po' diversa. Esclusioni e comportamento alla base del caso che di fatto ha relegato il centrocampista croato agli ultimi posti della graduatoria nerazzurra, mandandolo peraltro molto vicino ad un addio nel calciomercato estivo che poi non si è concretizzato. Dal punto di visto tattico la mezzala sarebbe molto utile allo scacchiere di de Boer, un pezzo quasi unico nella rosa dei lombardi che tuttavia non ha cominciato con il piede giusto la esperienza con il nuovo allenatore.

Il calciomercato Inter per adesso lascia in sospeso la questione, ma la sessione di gennaio non è così lontana e la dirigenza potrebbe scegliere di monetizzare con uan della due cessioni. Nel caso di Kondogbia però la minusvalenza sarebbe certa e quasi sicuramente pesante, differente il discorso per Brozovic ancora non svalutato e con una discreta considerazione in Premier League e Bundesliga.




Commenta con Facebook