• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Benfica, 'duello' Mertens-Insigne. Sorpresa Zielinski?

Napoli-Benfica, 'duello' Mertens-Insigne. Sorpresa Zielinski?

Sarri deve sciogliere alcuni nodi di formazione per il match di Champions


Maurizio Sarri ©Getty Images

26/09/2016 11:23

NAPOLI BENFICA CHAMPIONS FORMAZIONE SARRI / NAPOLI - Il Napoli prepara il big match di Champions League in programma mercoledì al 'San Paolo' contro il Benfica, l'altra compagine favorita nel girone insieme agli azzurri. La formazione di Sarri, dopo l'afefrmazione in rimonta di due settimane fa all'esordio sul campo della Dinamo Kiev, cerca il seconso successo consecutivo nella fase a gruppi per ipotecare il passaggio agli ottavi di finale.

Per le news Napoli soliti ballottaggi nel reparto offensivo per l'allenatore partenopeo, ad esclusione dell'inamovibile Callejon sulla fascia destra. Milik sembra leggermente favorito su Gabbiadini - tornato al gol sabato nell'anticipo di campionato con il Chievo - al centro del tridente, mentre sulla sinistra sarà nuovamente 'duello' tra Mertens e Insigne per completare il trio d'attacco. Con i clivensi è partito dall'inizio il nazionale italiano, con il belga che scalpita per ritrovare spazio dal 1' in Europa.

In difesa confermato il quartetto dei titolarissimi, con Hysaj e Ghoulam esterni e la coppia centrale formata da Koulibaly e Albiol, quest'ultimo per il calciomercato fresco di rinnovo fino al 2020. A centrocampo, invece, sono sicuri del posto capitan Hamsik (che sabato ha raggiunto il traguardo delle 100 reti in maglia azzurra) e Jorginho in cabina di regia, mentre il terzetto in mediana verrà completato da uno tra Allan e Zielinski, con il brasiliano ex Udinese leggermente in vantaggio sul giovane polacco, subito a suo agio in questo inizio di stagione nelle alchimie di Sarri.




Commenta con Facebook