• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-MILAN

PAGELLE E TABELLINO DI FIORENTINA-MILAN

Paletta e Romagnoli sono il solito muro, Suso gira a vuoto. Bernardeschi ha voglia, Ilicic assente ingiustificato


Ilicic © Getty Images
Stefano Carnevali (Twitter: @stefano_kasier)

25/09/2016 22:44

Ecco le pagelle di FIORENTINA-MILAN: 

 

FIORENTINA

Tatarusanu 6,5 - Qualche uscita sicura e alcune semplici parate. Nella ripresa è un po' meno 'pulito' e genera più di un brivido. Decisivo nelle uscite. 

Tomovic 6,5 - Si incolla a Niang e non lesina gli interventi al limite. Qualche volta rischia, ma ha quasi sempre la meglio. Graziato nel finale. 

Rodriguez 6 - Dopo 3’ minuti si prende un ‘giallo’ inevitabile per un fallo tremendo su Bacca. Da lì in poi, per quanto sia in difficoltà in ogni uno contro uno, riesce a tenere meglio. Dal 59' Vecino 5,5 - Non granché. Non si fa sentire in nessuna delle due fasi come potrebbe. 

Salcedo 6,5 - Il ‘titanico’ Messicano è all’esordio assoluto in Seria A. Ben protetto da Milic, mette a lungo la museruola a Suso. In avvio di ripresa è decisivo nel chiudere il bel contropiede orchestrato da Bacca e Bonaventura. 

Bernardeschi 6,5 - Parte bene, tagliando spesso verso il centro  andando più volte al tiro. È stato a lungo in discussione ed è per questo motivatissimo. Cala con il passare dei minuti.  

Sanchez 6 - Ottimo primo tempo: quantità e qualità al servizio della ‘Viola’. Nella ripresa cede un po' e comincia a perdere campo. Dopo l'uscita di Rodriguez diventa addirittura centrale difensivo e fa fatica.

Badelj 5,5 - Protegge la difesa con la consueta grinta. È però sorprendentemente impreciso nella fase di costruzione e di appoggio. Tanti errori anche nella ripresa ma il suo salvataggio sulla linea al 63' (su Suso) è fondamentale. Dal 73' Tello 6 - Entra bene in gara, cercando sempre di puntare De Sciglio. Non è sempre lucido nella rifinitura. 

Milic 6 - Tiene bene la posizione, coprendo Borja Valero e limitando le sortite di Calabria. Intelligente anche nella gestione di Suso. Troppo timido in avanti, un po' in crisi nel finale. 

Ilicic 4,5 - Non si vede per tutto il primo tempo, nonostante la bella prestazione della sua squadra. In più calcia il rigore sul palo. Anche nel secondo tempo poca qualità. Dall'82' Babacar s.v.

Borja Valero 6 - La sua posizione e i suoi movimenti intelligenti mettono spesso in difficoltà la difesa del Milan. Meno bene nel secondo tempo. 

Kalinic 5 - Atteggiamento poco accattivante. Litigioso e impreciso spreca tanto.

All. Sousa 6 - Avvio arrembante e aggressivo. La Fiorentina fa la partita e  rischia poco. Il grande torto della 'Viola' e il non colpire. Nel secondo tempo passa alla difesa a 4, con Sanchez stopper. La ripresa è più complicata e i rischi crescono. 

 

MILAN

Donnarumma 6,5 - La Fiorentina si presenta spesso dalle sue parti, ma non tira molto. Intuisce il rigore di Ilicic, ma è comunque salvato dal palo. Tanti interventi nel secondo tempo: sempre sicuro. 

Calabria 5,5 - Confermato dopo l’ottimo secondo tempo disputato contro la Lazio. Avvio di gara difficoltoso: Milic lo preoccupa oltre il lecito. Causa il rigore per la Fiorentina con due errori in un’unica azione. Nella ripresa è meno sotto pressione e spinge maggiormente. Troppi errori nei cross.

Paletta 7 - Pulisce l’area a ripetizione, senza troppe concessioni allo stile ma con grande efficacia e precisione. Altra grande prova.

Romagnoli 6,5 - Ordinato e preciso, gestisce bene il pallone e controlla bene il centro-sinistra. 

De Sciglio 5,5 - Avvio tremendo: buca sull’azione che porta al rigore per la Fiorentina e soffre ogni volta che viene puntato da Bernardeschi. Nella ripresa è un po' più positivo e nel finale 'tiene botta' su Tello. 

Kucka 6 - Cerca di limitare Borja Valero, che è tra i migliori della Fiorentina. Non sempre ha la meglio, ma qualche chiusura è davvero decisiva. Ripresa sottotono. 

Montolivo 6,5 - Gioca con ordine e semplicità. Sempre nel vivo della gara, gestisce bene la grande pressione della mediana avversaria. Nella ripresa innalza anche la qualità delle giocate, risultando tra i migliori del Milan. 

Bonaventura 6,5 - Tanto, tantissimo lavoro. Recupera, costruisce, cerca la giocata. Tra i più pericolosi anche in area avversaria, gli manca ancora un po' di lucidità. Esce esausto. Dal 78' Antonelli 5,5 - Gioca alto, ma sbaglia molto.

Suso 5  - Un po’ fuori dal gioco. Salcedo lo controlla bene, Milic lo limita. Serata spenta, in cui si mangia anche un gol. 

Bacca 6 - Buon approccio alla gara: provoca subito il ‘giallo’ di Rodriguez e poi cerca sempre di puntarlo per metterlo in difficoltà. Meno freddo del solito, spreca qualche palla di troppo nel secondo tempo. Dall'88' L. Adriano 6 - Un paio di guizzi sfortunati nel recupero. 

Niang 5,5 - Parte poco concentrato, fallendo controlli agevoli e passaggi elementari. Alle volte pare giocare da solo, con il paraocchi. Dal 67' Locatelli 6 - Si mette in mezzo al campo per dirigere il traffico, ma non è molto efficace. Più apprezzabile per le chiusure. 

All. Montella 6 - Ripropone per intero l’11 vittorioso contro la Lazio. Avvio timoroso. Ripresa un po' meglio, con più occasioni, ma senza brillare. 

 

Arbitro: Orsato 5 - Solito decisionismo. Tiene in pugno il match. Al 15’ Paletta è molto deciso su Kalinic e lo strattona un po’. Ci sta lasciar correre, ma è decisione al limite. Gestisce bene i tanti contatti nelle due aree, senza essere aiutato dai giocatori, che cadono a terra con estrema facilità. Il penalty per la Fiorentina segue una dinamica simile (con Valero che stramazza al suolo), ma l’atteggiamento di Calabria con le braccia è ingenuo e colpevole. Altra decisione al limite ma nel senso opposto. Manca un 'giallo' a Salcedo al 12' del secondo tempo. Stesso metro, poco dopo, con il 'mani' di Bacca. Disastro nel finale: prima ferma Luiz Driano per fuorigioco, poi non fischia un fallo netto di Tomovic sul Brasiliano lanciato a rete.

TABELLINO

FIORENTINA-MILAN 0-0

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez (59' Vecino), Salcedo; Bernardeschi, Sanchez, Badelj (73' Tello), Milic; Ilicic (82' Babacar), B. Valero; Kalinic. All. Sousa. A DISP: Zarate, Fiks, Chiesa, Lezzerini, Dragowski, De Maio, Olivera, Cristoforo, Hagi.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura (78' Antonelli); Suso, Bacca, Niang (67' Locatelli). All. Montella. A DISP: Honda, Gomez, Luiz Adriano, Ely, Lapadula, Vangioni, Poli, Abate, Sosa, Gabriel. 

Arbitro: Orsato

Marcatori

Ammoniti: 3’ Rodriguez, 91' Milic (F); 22’ Calabria, 45’ Montolivo , 80' Locatelli, 95' Antonelli (M)

Espulsi

Note: 23’ Ilicic (F) calcia un rigore sul palo. 




Commenta con Facebook