• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Cagliari-Sampdoria, Giampaolo: "Sarà dura, ma riscatteremo Bologna. I giovani devono reagire agli e

Cagliari-Sampdoria, Giampaolo: "Sarà dura, ma riscatteremo Bologna. I giovani devono reagire agli errori"

Le parole del tecnico doriano alla vigilia del posticipo


Marco Giampaolo ©Getty Images

25/09/2016 13:14

CAGLIARI-SAMPDORIA PARLA GIAMPAOLO / GENOVA - La Sampdoria prepara il posticipo del lunedì, che si giocherà a Cagliari alle ore 21. Marco Giampaolo è pronto a confermare quanto di buono fatto vedere dalla sua squadra in questo inizio di campionato: "Dobbiamo superare subito la sconfitta di Bologna, non deve condizionarci. Se giochiamo al meglio delle nostre possibilità potremo fare risultato. Il Cagliari è una squadra tosta, che in casa dà sempre qualcosa in più, ma anche noi non saremo da meno e daremo battaglia. La squadra sta bene, stiamo giocando molto in questo periodo e quindi potrei cambiare qualcosa per dare aria a chi ha giocato molto. Ma metterò in campo la miglior formazione possibile". Sulla possibile esclusione di Quagliarella: "E' un calciatore per me fondamentale, che fa un gran lavoro per la squadra che lo porta a spendere molto". 

PROGETTO GIOVANI - Grande risposte stanno arrivando dai giovani, che la Samp sta lanciando gradualmente ricevendone una gran risposta. Skriniar, ad esempio. Dopo la gara-horror contro il Milan, il difensore ha risposto discretamente contro il Bologna. Giampaolo lo loda così: "Mi è piaciuto questo di lui. Con il Milan ha sbagliato, ma poi ha reagito da grande giocatore. E' questo che mi aspetto dai giovani, è questo che mi aspetto anche da Torreira, da Praet, da Linetty e Pereira". 

A.P.

 

 




Commenta con Facebook