• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, missione in Portogallo per Lindelof e Horta

Calciomercato Juventus, missione in Portogallo per Lindelof e Horta

Un osservatore bianconero ha assistito alla sfida tra Benfica e Sporting Braga


Beppe Marotta ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

22/09/2016 08:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS MISSIONE IN PORTOGALLO PER LINDELOF E HORTA / TORINO - In casa Juventus, dopo il 4-0 rifilato al Cagliari, si torna a parlare di calciomercato: secondo quanto si legge questa mattina in edicola sulle colonne de 'La Gazzetta dello Sport', un osservatore bianconero è volato in Portogallo per assistere dagli spalti alla partita tra Benfica e Sporting Braga dello scorso 19 Settembre.

Gli osservati 'speciali' per il calciomercato Juventus sono stati il difensore svedese Victor Lindelöf, monitorato con attenzione anche dall'Inter, ed il centrocampista classe 1996 André Horta. Come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it, Il 31 agosto l'Inter ha provato a fare un nuovo tentativo per l'eclettico difensore Victor Lindelöf, al quale il Benfica ha proposto il rinnovo del contratto. Le parti erano molto vicine, ma i problemi legati al fair play finanziario hanno fatto saltare la trattativa. Ma c'è di più: anche il Paris Saint-Germain ha pensato proprio al calciatore del Benfica per rimpiazzare David Luiz ceduto al Chelsea, ma non c'è stato il tempo tecnico per portare in porto l'affare nella scorsa campagna trasferimenti estiva. Tutto lascia presagire che l'Inter continuerà a monitorare la sua situazione nei prossimi mesi e che a gennaio possa sferrare un nuovo assalto. Juve permettendo.

Intanto, a centrocampo, l'ad Beppe Marotta continua a seguire Kessié in Serie A e non molla la presa su Axel Witsel. "Abbiamo una rosa molto forte quest'anno. Possiamo contare in quel settore su Asamoah e poi c'è Lemina che è in crescita. Quella di Witsel era una possibilità e con lo Zenit eravamo d'accordo per le visite mediche. Poi il mancato arrivo di un sostituto nella squadra russa ha bloccato o meglio, rinviato, il tutto. Gennaio? Speriamo di non comprare nessuno. Significherebbe che tutto è andato bene. A gennaio si colgono opportunità, anche se non sempre ci sono"" ha dichiarato a tal proposito proprio il dirigente bianconero.

 




Commenta con Facebook