• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-CROTONE

PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-CROTONE

Dzeko si esalta con una doppietta, Palladino sbaglia un rigore


Stephan El Shaarawy ©Getty Images
Andrea Corti (@cortionline)

21/09/2016 22:36

ECCO LE PAGELLE DI ROMA-CROTONE:

 

ROMA

Szczesny 6,5 - Inoperoso per la maggiorparte del match, bravo a parare il rigore di Palladino. Il periodo buio sembra alle spalle.

Florenzi 6 - Caparbio nell'azione del primo gol giallorosso, soffre Palladino nella seconda parte del primo tempo. Ingenuo nell'occasione del rigore per il Crotone. 80' Emerson sv.

Manolas 6,5 - La vera certezza della fase difensiva giallorossa. Dal 72' Jesus 6 - Accolto dai fischi dello stadio, dovrà lottare per conquistare il suo nuovo pubblico. Sfiora il gol con un gran colpo di testa.

Fazio 6,5 - Dà sicurezza al reparto, si integra alla perfezione con Manolas. Ottimo intervento su Falcinelli.

Bruno Peres 6,5 - Sta prendendo via via confidenza con la sua nuova realtà, pur sacrificandosi giocando sulla fascia sinistra.

Strootman 6 - Dà equilibrio alla squadra, sembra sempre più sulla strada giusta per tornare ai livelli pre-infortunio.

Paredes 6 - Spalletti gli dà fiducia, lui mostra a tratti una buona peronalità.

Salah 7,5 - Dopo aver sfruttato un rimpallo è freddo davanti a Cordaz in occasione del 2-0. Bravo a servire Dzeko nell'azione del 4-0. Dal 67' Iturbe 6 - Ha tanta volglia di fare bene, con la solita scarsa lucidità.

Totti 6,5 - Lascia il segno con il bell'assist per il 3-0 di Dzeko e nell'innescare Salah alla perfezione per il 4-0 di Dzeko. Gioca tutta la partita come non gli succedeva ormai da molto tempo.

El Shaarawy 6,5 - Si sblocca riuscendo a segnare, con l'aiuto di una deviazione, dopo un periodo non facile. Poi sfiora la doppietta: in crescita.

Dzeko 7,5 - Sfortunato in avvio quando coglie il palo di sinistro, gioisce ad inizio ripresa battendo Cordaz con un pallonetto. Poi replica con un tap-in a pochi passi dalla porta. Sempre molto prezioso nella costruzione delle azioni offensive romaniste.

All. Spalletti 7 - In considerazione della qualità non eccelsa dell'avversario opta per un assetto iper-offensivo. I progressi evidenziati a Firenze (nonostante il risultato finale) sono confermati, con Fazio e Manolas sembra aver trovato finalmente una coppia centrale affidabile e ben assortita, anche se la sua squadra rischia in almeno tre occasione di prendere un gol.

 

CROTONE

Cordaz 6 - Nulla può sul tiro deviato di El Shaarawy, ne' sugli altri gol giallorossi. Bravo su un colpo di testa di Dzeko.

Sampirisi 5 - La sua fascia è quella sulla quale la Roma spinge meno, ma soffre lo stesso. Dal 60' Martella 5,5  - Entra a giochi fatti, cerca di limitare i danni.

Claiton 5 - Sfortunato nella deviazione sul gol di El Shaarawy. Per il resto passa una serataccia come probabilmente aveva preventivato.

Ferrari 5 - Dzeko e Totti non sono esattamente gli avversari più facili da disinnescare, e lui non fa molto per rendere il passivo meno pesante.

Ceccherini 4,5 - Salah gli fa venire il mal di testa.

Crisetig 5 - Deve fare filtro davanti alla difesa, ma i tre trequartisti giallorossi lo mettono in mezzo più di una volta.

Rodhén 5,5 - Non sfigura contro Bruno Peres, cala alla distanza. Dal 46' Nalini 5 - Cerca di dare più sostanza alla fase offensiva calabrese, ci riesce raramente.

Salzano 5,5 - Non riesce a dare sostanza al centrocampo rossoblu. Nel finale coglie il palo con un sinistro potentissimo che meritava migliore fortuna.

Capezzi 5,5 - Se la vede con Strootman e non ha vita facile.

Palladino 4,5 - Nel primo tempo in più di un'occasione mette in crisi la linea difensiva giallorossa, ma al 31' si divora il gol dell'1-1 pur dopo un ottimo controllo e nella ripresa spreca dal dischetto l'occasione del gol della bandiera. Dal 66' Stojan 5,5 - Non riesce a incidere contro la squadra nella quale è cresciuto e ha esordito in Serie A. 

Falcinelli 4,5 - Fazio gli toglie la gioia del gol. Per il resto si vede poco.

All. Nicola 5 - Cerca di limitare i danni con un 4-1-4-1 molto attento, ma in serate come questa c'è ben poco da fareper squadredel livello della sua. 

 

Arbitro: Russo 6 - Direzione di gara abbastanza agevole e sicura. Qualche dubbio sul rigore concesso agli ospiti.

 

TABELLINO

ROMA-CROTONE 4-0

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi (80' Emerson), Manolas (72' Jesus), Fazio, Bruno Peres; Strootman, Paredes; Salah (67' Iturbe), Totti, El Shaarawy; Dzeko. A disp.: Alisson, Lobont, Seck, De Rossi, Nainggolan, Gerson, Perotti. All. Spalletti

CROTONE (4-1-4-1): Cordaz; Sampirisi (60' Martella), Claiton, Ferrari, Ceccherini; Crisetig; Rodhén (46' Nalini), Salzano, Capezzi, Palladino (66' Stojan); Falcinelli. A disp.: Festa, Cojocaru, Stoian, Barberis, Cuomo, Dussenne, Trotta, Martella, Simy. All. Nicola.

Arbitro: Russo

Marcatori: 26' El Shaarawy (R), 37' Salah (R), 48' e 57' Dzeko (R)

Note: al 60' Szczesny para un rigore a Palladino.




Commenta con Facebook