• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Valencia, ci sono anche tre candidati 'italiani' per la panchina. Ma i tifosi non li vogliono

Valencia, ci sono anche tre candidati 'italiani' per la panchina. Ma i tifosi non li vogliono

In corsa dopo l'addio di Ayestaran ci sarebbero pure Garcia, Mancini e Zaccheroni


Roberto Mancini © Getty Images

21/09/2016 10:00

VALENCIA PANCHINA GARCIA MANCINI ZACCHERONI / VALENCIA (Spagna) - Dopo l'ultima stagione deludente, il nuovo campionato è partito nuovamente da incubo per il Valencia: quattro sconfitte nelle prime quattro giornate, ed allora è tempo di cambiare. Via Pako Ayestaran, esonerato ufficialmente ieri sera, parte la caccia all'erede. L'idea della dirigenza sarebbe quella di puntare su un tecnico esperto anche a livello internazionale, lasciando da parte gli esperimenti delle ultime stagioni (vedi anche Gary Neville che è durato solo 28 partite). Diversi sono i nomi che i vertici dei 'Taronges' starebbero valutando in queste ore: dal portoghese André Villas-Boas a Marcelino Garcia Toral, passando per Ruben Baraja e Joaquin Caparrós, che per il momento però non esaltano. Attenzione dunque alle ipotesi 'italiane': in corsa, come riportato da 'interlive.it', ci sarebbero anche Roberto Mancini, l'ex Roma Rudi Garcia e Alberto Zaccheroni, libero dopo l'ultima avventura cinese al Beijing Guoan.

I tifosi del Valencia, però, non vedono di buon occhio queste ultime ipotesi. In un sondaggio lanciato dal sito di 'Super Deporte', il quotidiano sportivo di Valencia, Mancini e Garcia risultano per distacco i due tecnici meno votati per la successione di Ayestaran. Domina Marcelino, poi Caparrós, Baraja, Villas-Boas e dunque gli ex tecnici di Inter e Roma.

L.P.




Commenta con Facebook