• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI UDINESE-CHIEVO

PAGELLE E TABELLINO DI UDINESE-CHIEVO

Cacciatore allo scadere espugna il Friuli. Bene Zapata e Castro


Meggiorini ©Getty Images
Claudio Cafarelli

18/09/2016 14:37

Ecco le pagelle di Udinese-Chievo:

 

UDINESE

Karnezis 6 - Sicuro sui tiri dalla distanza, controlla la situazione anche sui palloni alti dando sicurezza alla retroguardia. Incolpevole in occasione dei gol

Wague 6 - Rientra dopo un infortunio e subito si mette in bella mostra. Approfitta della giornata no di Gobbi per dare anche sostanza alla fase offensiva.  

Danilo 5 - Qualche incertezza di troppo nel primo tempo. Solido sui palloni alti, i movimenti di Inglese e Meggiorini lo disorientano e lui prova a mettere una pezza in qualche modo. Malissimo negli ultimi venti minuti, costantemente in affanno.

Felipe 5 - Proprio come Danilo, soffre troppo l'esuberanza del duo d'attacco clivense nella prima mezz'ora. Anche lui negli ultimi venti minuti va in grande difficoltà.

Armero 4,5 - Gioca al tiro al bersaglio con i giocatori del Chievo colpendoli con i suoi cross. Spesso in difficoltà nel contenere le scorribande di Cacciatore che realizza indisturbato il gol della vittoria.

Badu 5,5 - Corre molto ma in maniera fine a se stessa. Spesso fuori posizione in difesa, mai incisivo in fase offensiva

Kums 5,5 - Un po' tagliato fuori dal gioco. Non sbaglia nulla ma non fa niente per smarcarsi e gestire la palla

Hallfredsson 6 - Migliore dei suoi, tatticamente saggio, combatte col coltello tra i denti con castro ed e' decisivo per il gol di Zapata con un cross al bacio. Dal 65' Kone 5 Fa rimpiangere Hallfredsson, combina poco e guadagna anche un cartellino giallo

De Paul 5,5 - Tocca pochi palloni e non garantisce un buon supporto alla manovra. Sembra nascondersi. Dal 75' Evangelista s.v.

Thereau 5 - Assente ingiustificato. Si ricorda della sua presenza solo per un assist a Zapata, davvero poca roba per un giocatore come lui. Dal 86' Perica sv

Zapata 6,5 - Una furia lì davanti. Porta in vantaggio i suoi trovando il primo gol stagionale. Non contento, mette costantemente in difficoltà la difesa clivense. 

All. Iachini 5,5 - La partita si indirizza bene, ma la sua squadra perde terreno con il passare il tempo. Inserisce forze fresche ma dopo il pari, l'Udinese viene schiacciata nella propria metà campo. 

 

CHIEVO

Sorrentino 6 - Non può nulla sul gol di Zapata. Sul finire di primo tempo nega il raddoppio al colombiano con una respinta di piede da grande portiere.

Cacciatore 7 - Si gioca spesso dalla sue parti perché garantisce corsa e un buon apporto in fase offensiva. Ha Armero davanti e lo controlla con sicurezza e personalità. Allo scadere realizza il gol della vittoria

Dainelli 6 - Ottimo specialmente nella prima metà del primo tempo quando il campo era pesante. Un paio di chiusure importanti su Zapata

Cesar 5,5 - Distratto. E' protagonsta in negativo in occasione del gol del vantaggio friulano. Non rimedia, ma nel corso della partita continua ad essere travolto dalla forza fisica di Zapata

Gobbi 6 - Si spinge poco e male in avanti per buona parte del match ma poi è fondamentale in occasione dei due gol che portano alla vittoria. 

Castro 6,5 - Agguanta il pari a dieci dal termina. In generale si applica più in fase offensiva per dare appoggio a Birsa e viene premiato trovando la via del gol. In pieno recupero regala l'assist decisivo per la rete di Cacciatore.

Radovanovic 6 - Se il Chievo e' in vantaggio sul possesso palla e' merito suo. Allarga bene il gioco su terzini e mezze ali ed e' insuperabile nei contrasti.

Hetemaj 6 - Corre tanto ma questo gli fa perdere lucidità. Confusionario, perde molti palloni nella prima ora ma ha il merito di pennellare il cross che porta al pareggio dei clivensi. 

Birsa 6 - E' l'uomo più pericoloso dei suoi nel primo tempo. Sfiora subito il gol dopo due minuti, ci riprova in almeno altre due occasioni ma la mira non è delle migliori. Dal 86' De Guzman s.v.

Meggiorini 5 - Fa tantissimo movimento ma non riesce a rendersi pericoloso e spesso appare spaesato. Dal 68' Floro Flores 6 - Entra bene in partita. Mette in difficoltà la difesa ma è un po impreciso. Avvia l'azione del gol servendo Gobbi di tacco

Inglese 5,5 - Anche lui si muove tanto e prova a darsi da fare ma non incide in avanti e per un attaccante non è roba da poco. Dal 62' Pellissier 6,5 Eterno. Entra per dare una mano ai suoi e confeziona l'assist per il pareggio. 

All. Maraner 7 - Prende il posto di Maran, squalificato. La sua squadra non delude, anche in svantaggio gioca meglio degli avversari e si va a prendere tre punti fondamentali. Grande reazione da parte di tutti. 

 

Arbitro Pairetto 6 - Distribuisce con intelligenza i cartellini. Nessun episodio eclatante, tiene in pugno la partita e gestisce con personalità un finale complicato. 

 

TABELLINO

UDINESE-CHIEVO 1-2 

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Hallfredsson; (dal 20’s.t. Kone); De Paul (dal 30′ s.t. Evangelista); Thereau (dal 41′ s.t. Perica), Zapata. A disposizione: Scuffet, Angella, Ali Adnan, Herteaux, Fofana, Jankto, Kone, Balic, Penaranda, Perica, Matos, Santana. All. Iachini

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; (dal 41′ s.t. De Guzman); Meggiorini (dal 23′ s.t. Floro), Inglese (dal 17′ s.t. Pellisier) A disposizione: Seculin, Confente, Gamberini, Spolli, Frey, Rigoni, Izco, Bastien, Parigini. All. Maraner

Arbitro Luca Pairetto (Sez. di Nichelino)

Marcatori 25′ p.t. Zapata (U), 81′ s.t. Castro (C), 95′ s.t. Cacciatore (C)

Ammoniti 33' Radovanovic (C), 36' Cesar (C), 39' Hallfredsson (U), 75' Cacciatore (C), 78' Kone (U). 87' Perica (U)

Espulsi -




Commenta con Facebook